I costruttori di ponti
di Tiziana Zita

Un flusso inarrestabile di storie, un moltiplicarsi di personaggi. Raccontati con leggerezza ed ironia. Al lettore il compito di capire chi sono I costruttori di ponti romanzo d’esordio di Tiziana Zita; a chi scrive il piacere di segnalarne il divertimento. E di riconoscersi nella saga di una famiglia che attraversa gli anni dal dopoguerra a … …

Sulla via della seta – Il viaggiatore di Gary Jennings

“Signori imperadori, re e duci e tutte altre genti che volete sapere le diverse generazioni delle genti e le diversità delle regioni del mondo, leggete questo libro dove le troverrete tutte le grandissime maraviglie e gran diversitadi delle genti d’Erminia, di Persia e di Tarteria, d’India e di molte altre province. E questo vi conterà … …

“I giganti della montagna” diretti da Lavia: un presente fuor di metafora

E’ rimasto in cartellone dal 13 al 31 marzo al Tetro Eliseo a Roma. I giganti della montagna di Luigi Pirandello, diretto ed interpretato da Gabriele Lavia, è uno spettacolo che il pubblico ha accolto con grande calore ogni sera. Io sono riuscita a vederlo solo sabato 30 marzo, e mi sono unita ai tanti … …
Articoli precedenti...

NELLE
LIBRERIE
ONLINE
e anche in
qualcuna reale

Scavalcamenti di finestre, zappate in testa e incidenti di tutti i tipi erano
all’ordine del giorno. Questo vuol dire essere molto giovani e avere molti
figli. Avere l’abbonamento con l’ospedale. Quando mamma aveva
trent’anni c’eravamo tutti e cinque e avevamo un pulmino Fiat 850.

Matteo attraversa i campi di cocomeri con la testa piena di domande. Lui e
i suoi quattro fratelli viaggiano da soli per il mondo fin da piccoli, in quegli
anni Settanta in cui – dalla musica alle visioni di Blake, dalla rivoluzione
all’America – tutto esplode.


I costruttori di ponti
di Tiziana Zita
Su Amazon in ebook e cartaceo, e prossimamente sugli altri store online.

Dalle nostre rubriche...

La nostra redazione

Vedi tutte le rubriche »

L’uomo della folla. Come ti illustro una soggettiva

Ce grand malheur de ne pouvoir être seul! La Bruyère È stato detto, molto opportunamente, d’un libro tedesco: «Es läßt sich nicht lesen», e cioè che esso non si lascia leggere. Vi sono, di fatto, dei segreti che non consentono a rivelarsi. Taluni uomini muoiono, a notte, nel loro letto, torcendo le mani agli spettri … …

VOX di Christina Dalcher

    Quando una cosa da impossibile diventa improbabile è già troppo tardi Jean McClellan è diventata una donna di poche parole. Ma non per sua scelta. Può pronunciarne solo cento al giorno, non una di più. Anche sua figlia di sei anni porta il braccialetto conta parole, e le è proibito imparare a leggere … …

Antonio Pascale in: Kafka e il pessimismo radicale

Vi racconto come io ho conosciuto Kafka. Avevo 21 anni e con la ragazza con cui stavo a Caserta, sono andato a Rimini a fare un viaggio in macchina. Era nel 1989-90 e c’erano i primi Bungee Jumping, quegli elastici per cui salti e ti butti nel vuoto da un posto elevato. Io vidi quella … …

Resoconto di Rachel Cusk
Un piccolo romanzo minimalista

Su un aereo per la Grecia c’è una scrittrice inglese diretta ad Atene per tenere un corso estivo di scrittura creativa. Il suo vicino è un greco che viene da una ricca famiglia di armatori e che la porterà sulla sua barchetta. Resoconto è un libro di incontri e conversazioni. Si comincia con l’uomo in … …

Il gatto nero. Come ti illustro la paura

Mi sposai giovane, e fui felice di trovare in mia moglie una indole congeniale alla mia. Osservando la mia predilezione per gli animali domestici, non perdeva occasione di procurarmi quelli delle specie più piacevoli. Avevamo uccelli, pesci dorati, un bellissimo cane, conigli, una scimmietta e un gatto. Quest’ultimo era un animale eccezionalmente forte e bello, … …
Vedi tutte le nostre rubriche...

I racconti di Cronache letterarie

Una selezione di storie dai nostri autori

Leggi tutti i racconti »

Zi’ Bianca

Zi’ Bianca non era una bella donna: un fisico non proprio filiforme, gambe massicce, un lungo viso dai grandi occhi ravvicinati e ipertiroidei che, per giunta, lei usava strabuzzare spesso e volentieri, capelli sale e pepe ispidi e corti. Originaria dell’Abruzzo, era venuta a vivere a Roma da ragazzina, sicché parlava quel bel romano d’una … …
Vedi tutti i nostri racconti...

I nostri direttori

Conosci tutti i nostri autori

Vedi la redazione »

Direttore responsabile

Tiziana Zita ha lavorato in diversi programmi Rai come Quark e Unomattina. Promoter dei film per TMC. Giornalista pubblicista, editor di saggistica, da anni è story editor e producer di fiction tv per Rai e Mediaset. Tra i suoi lavori, le soap opera Vivere e CentovetrineDistretto di PoliziaRis e tante altre serie tv. Nel 2008 ha partecipato, a Pechino, alle prime Olimpiadi della Mente per il gioco del go. Ha fatto parte dei “blog d’autore” dell’Unità online. Nel gennaio 2011 ha fondato Cronache Letterarie. Ha curato l’ebook Lost in Murakami.

Direttore editoriale

Classe 1978, grazie agli insegnamenti di una laurea in Italia, un PhD in Germania e un postDoc in Inghilterra, Gianna Angelini si occupa di ricerca nel campo dell’interpretazione del testo multimediale a più livelli. Precaria per vocazione, docente per missione, si dedica da circa 10 anni al Marketing strategico per passione. Presidente dell’Associazione di promozione sociale CrAsh (Creative Art Shocking) dal 2014, attualmente è International Program Manager del Quasar Design University (Roma) in cui è anche coordinatrice del triennio di Graphic&Communication Design. Insegna in diverse Accademie italiane.

Da Facebook

Seguici

Vedi tutti i post »

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating access token: Session has expired on Tuesday, 16-Apr-19 12:16:44 PDT. The current time is Thursday, 18-Apr-19 17:55:24 PDT.
Type: OAuthException
Code: 190
Subcode: 463
Please refer to our Error Message Reference.

Da Twitter

Seguici

Vedi tutti i Tweet »

Lo sapevate che Pinocchio, nella prima versione, finiva impiccato? Sono state le proteste dei lettori e dell'editore a salvargli la vita. In questa rilettura recente si racconta tutta la storia, con delle splendide immagini. https://t.co/DYEcgxDtcZ #Collodi #pinocchio #fiabe