Tiziana Zita al suo esordio. Esce “I costruttori di ponti”

Finora, all’interno del giornale, il suo volto era solo una miniatura in calce agli articoli. Un nome con una breve bio a dare sostegno alla testata e di…

Piaceri rubati di Gina Berriault

A Gina Berriault (1926-1999) è, in qualche modo, toccata la sorte dell’umbratile Josephine Johnson, premio Pulitzer nel 1935, piuttosto che quella del Nobel Alice Munro, anch’essa straordinaria autrice…

Les Italiens di Enrico Pandiani

Les Italiens sono i membri di una squadra di poliziotti parigini della Brigata Criminale, tutti accomunati da origini italiane, rese evidenti dai cognomi, anche se in verità dell’Italia…

Chiamami sottovoce di Nicoletta Bartolotti

Sottovoce. Certi ricordi o decisioni importanti arrivano di soppiatto come i ladri. Ci obbligano a voltarci verso il passato chiamandoci sottovoce. Sono disordinata. A volte mi capita di…

Il Diario di Etty Hillesum

Non ricordo più nemmeno dove avevo letto, anni fa, qualcosa a proposito di Etty Hillesum, una ragazza ebrea olandese che ebbe modo – a differenza di tanti altri ragazzi –…