“False verità” della serie Emma & Kate

False verità, della coppia Flumeri & Giacometti, è il 5° romanzo della serie gialla Emma & Kate. Una serie – mistery all’inglese – che sta riscuotendo un buon successo, scritta da quattro autrici diverse: oltre a Flumeri & Giacometti, le altre scrittrici sono Giulia Beyman e Paola Gianninetto. Così come da prassi nel mystery all’inglese, … …

Cleopatra. La regina che ha conquistato l’eternità

“Le altre donne saziano i desideri che esse alimentano, ma ella affama di sé laddove più si prodiga.” William Shakespeare scrisse questo su Cleopatra, regina d’Egitto, donna di potere, intelligente, colta, disinibita e irresistibile. Non era una femme fatale. Ma un’abile politica. Cleopatra nel 31 A.C. era una donna libera e consapevole. Sapeva quello che … …

La mia lotta. Knausgård e il romanzo più lungo del mondo

Tra il 2008 e il 2011, quando ha tra i 40 e i 43 anni, lo scrittore norvegese Karl Ove Knausgård si getta a capofitto in quello che sarà considerato uno degli esperimenti più interessanti mai tentati in letteratura. Tre anni dedicati a trasformare la sua vita, dagli episodi più drammatici a quelli più passionali, … …
Articoli precedenti...

NELLE
LIBRERIE
ONLINE
e anche in
qualcuna reale

Scavalcamenti di finestre, zappate in testa e incidenti di tutti i tipi erano all’ordine del giorno. Questo vuol dire essere molto giovani e avere molti figli. Avere l’abbonamento con l’ospedale. Quando mamma aveva trent’anni c’eravamo tutti e cinque e avevamo un pulmino Fiat 850.

Matteo attraversa i campi di cocomeri con la testa piena di domande. Lui e i suoi quattro fratelli viaggiano da soli per il mondo fin da piccoli, in quegli anni Settanta in cui – dalla musica alle visioni di Blake, dalla rivoluzione all’America – tutto esplode.

I costruttori di ponti di Tiziana Zita
Su Amazon in ebook e cartaceo, e sugli altri store online.

Dalle nostre rubriche...

La nostra redazione

Vedi tutte le rubriche »

Come ordinare una biblioteca. La regola del buon vicino

Ci sono le librerie dei nostri genitori, quelle da cui abbiamo attinto i primi romanzi. Quella che vedete qui sopra nell’illustrazione, è invece la mia prima libreria al di fuori della famiglia. Poi ci sono le librerie delle coppie e quando ci si lascia la divisione dei volumi può essere uno strappo doloroso. Ci sono … …

Gli Eroi bevono vino di Laura Pepe

Tutti hanno cantato, celebrato e scritto del vino, il nettare degli Dei, la bevanda che ha accompagnato la poesia, la declamazione, le passioni. Il vino canta di libertà, di bisogni umani e desideri. Un magico nettare che scorre a fiumi, da un capo all’altro della Storia, fra le pagine della nostra letteratura. Con questo articolo … …

Shakespeare and Company di Sylvia Beach

La più bella e famosa libreria del Novecento Quella di Shakespeare and Company è la storia vera di un sogno realizzato, la storia di una libreria che doveva essere di autori francesi a New York e invece diventò una libreria di autori angloamericani a Parigi perché, nei Ruggenti Anni ’20, “Se non potevi permetterti niente, … …

Finché il caffè è caldo di Toshikazu Kawaguchi

Finché il caffè è caldo, libro d’esordio di Toshikazu Kawaguchi, ha avuto straordinario successo in Giappone, vendendo un milione di copie. Da noi è uscito al momento del lockdown ma è riuscito lo stesso, grazie al passaparola, a scalare le classifiche e ora è arrivato alla 14a edizione. Quante volte ci è capitato di dire … …

Miniguida cheap a un romanzo cult – L’urlo e il furore

Metti che durante il lockdown fuori c’è una giornata da urlo, ma non si può uscire. Metti che mentre ciabatti per casa ti cade lo sguardo sui libri cartacei che da anni fungono da recettori di polvere, perché ormai leggi solo in digitale. Metti che tra le mani ti capita L’urlo e il furore, di … …
Vedi tutte le nostre rubriche...

I racconti di Cronache letterarie

Una selezione di storie dai nostri autori

Leggi tutti i racconti »
La confraternita dell'uva

La confraternita dell’uva di John Fante (1977)

Chiunque abbia vissuto un rapporto conflittuale con un padre-padrone, leggerà La confraternita dell’uva di John Fante con i nervi scoperti. L’autore dipinge con abili pennellate il proprio mondo interiore, restituendoci lo spaccato sociale della sua America, da figlio di immigrati italiani, nella prima metà del ‘900. Impossibile pensare che questo racconto non sia autobiografico. Il … …
Vedi tutti i nostri racconti...

I nostri direttori

Conosci tutti i nostri autori

Vedi la redazione »

Direttore responsabile

Tiziana Zita ha lavorato in diversi programmi Rai come Quark e Unomattina. Promoter dei film per TMC. Giornalista pubblicista, editor di saggistica, da anni è story editor e producer di fiction tv per Rai e Mediaset. Tra i suoi lavori, le soap opera Vivere e CentovetrineDistretto di PoliziaRis e tante altre serie tv. Nel 2008 ha partecipato, a Pechino, alle prime Olimpiadi della Mente per il gioco del go. Ha fatto parte dei “blog d’autore” dell’Unità online. Nel gennaio 2011 ha fondato Cronache Letterarie. Ha pubblicato il romanzo I costruttori di ponti.

Direttore editoriale

Noemi Cococcia è giornalista professionista dal 2016, ha lavorato per LaQtv prima e per il TG5 poi. Masticatrice di cronaca, il suo pane quotidiano, non rinuncia mai al dolce: libri, arte e cinema. “Ogni storia che raccontiamo ci aiuta a capire qualcosa in più del mondo e di noi stessi”.

Da Facebook

Seguici

Vedi tutti i post »

Da Twitter

Seguici

Vedi tutti i Tweet »

"Il silenzio" conferma #DeLillo come uno dei migliori osservatori del presente.Ambientato nel 2022, inizia con un collasso di tutta la #tecnololgia.Gli schermi diventano neri, portatili e cellulari ammutoliscono.Dopo la pandemia #Ilsilenzio @Einaudieditore
https://www.cronacheletterarie.com/2021/03/04/delillo-dopo-la-pandemia-il-silenzio/