Le tre domande di Cronache Letterarie a Giovanna Caico

Sceneggiatrice televisiva e cinematografica, lettrice e grande amante della letteratura, ecco come Giovanna Caico risponde alle tre domande di Cronache Letterarie.

Default image
Tiziana Zita

Se prendessi tutte le parole che ho scritto e le mettessi in fila l'una dopo l'altra, avrei fatto il giro del mondo.

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  1. Ebbene sì, sono quella persona. Illo, Colui, l’essere che la fatal sera stava per tornare felice a casa con la SUA copia di “Ogni cosa è illuminata” e che è stato violentato da Giovanna Caico e costretto a restituire l’ambito volume per motivi che, a distanza di settimane, risultano ancora poco chiari. Speriamo che il libro li illumini. Devo dire che Giovanna Caico (che scopro essere sceneggiatrice di “Miracolo Italiano”, film a cui sono legato per motivi che non rivelo) ha onorato il suo impegno e mi ha fatto pervenire il tomo in tempi ragionevolmente congrui. Ma non si spegne il sorriso sul volto di un bambino felice, Giovanna!

SERVIZI EDITORIALI