• “Piccole donne” di nuovo in tv. Quanti ricordi!

  • 22.11.63 di Stephen King
    #SavingKennedy

  • 8 imperdibili Serie Tv

  • 8 imperdibili Serie Tv
    II parte

  • American Vandal.
    Who drew the dicks?

  • Amiche Nemiche
    GCB

  • Baby.
    I Parioli conquistano Netflix

  • Better Call Saul: storia di un immaginario

  • Black Mirror: il futuro è oggi

  • Bodyguard e Jack Ryan. Tra tensione e sospetto, due serie promosse a pieni voti

  • Casa Howard ancora sotto i riflettori. Storia di un lungo successo

  • Da Black Mirror a House of Cards. Il meglio ed il peggio delle serie tv del 2018

  • Distopie: da Orwell all’immortalità di “Falce”, passando per Black Mirror

  • Fan di Benedict Cumberbatch, pronti per Patrick Melrose?

  • FLEABAG – la dramedy inglese più divertente di sempre

  • Forbrydelsen contro The Killing:
    vince l’originale danese

  • Fresh Meat

  • Game of Thrones 8 Ma vogliamo parlare di come va a finire?!

  • Good Omens. Il genere umoristico apocalittico

  • GOT6. La serie raggiunge i romanzi e li supera.

  • GOT7. Il grande bluff

  • Guardate The Americans!
    Parola di Stephen King

  • House of Cards

  • House of Cards 4
    La parola a Claire Underwood

  • Hunters – Cacciatori di nazisti a New York

  • Il Regno, Les Revenants e gli altri che ritornano

  • Jonathan Strange & Mr. Norrell

  • La Casa di Carta. La serie non in lingua inglese più vista di sempre

  • La fantastica signora Maisel

  • La stagione della caccia, romanzo storico di Camilleri, diventa un film per la tv

  • Le migliori e le peggiori serie tv dell’anno

  • Le serie profetiche
    Homeland 5 (spoiler) e Quantico

  • Lo schiaffo di Christos Tsiolkas

  • Love ♥♥♥ #tvserie

  • Lovesick. Una malattia d’amore per malati di serie

  • Margaret Atwood in tv. “L’altra Grace”, “Il racconto dell’ancella” e poi?

  • Mindhunter. Ed ora ci mancherà Charles Manson

  • Modern Love, le sfaccettature infinite dell’amore

  • Mondo senza fine

  • Mr Selfridge & Me
    Un runner nella nuova serie di punta della ITV
    (quella di Downton Abbey)

  • Narcos. Una sigla che vale come un passaporto

  • Nessun posto è come Londra
    2a puntata: le strade

  • Olive Kitteridge
    Il romanzo e la serie

  • Olive Kitteridge. Una sigla che vale ogni dettaglio

  • Omero e l’Editor tv

  • Peaky Blinders
    La serie BBC più intelligente, appassionante e ‘stilish’

  • Peaky Blinders 4.
    Ogni stagione meglio

  • Quel che resta del giorno

  • Revenge
    Prima d’intraprendere il viaggio della vendetta scava due fosse

  • Roma Web Fest

  • Sense8. Fandom vincit omnia

  • Statistiche culturali: The Wire

  • THE CROWN: il fascino irresistibile della Corona

  • The Deuce, la via del porno. Una serie assolutamente consigliata

  • The Get Down. Luhrmann batte Scorsese già a metà della prima stagione.
    To be continued…

  • The Killing

  • The Morning Show. Una bella serie sulla Tv e sul MeToo

  • The Slap by Christos Tsiolkas

  • The Young Pope, ovvero la grande bellezza invisibile agli occhi.

  • There’s no place like London
    Part two: the Streets

  • Tiger King
    Tutti pazzi per Joe Exotic

  • Top of the Lake
    la serie di Jane Campion

  • Trust: una serie che corona l’anno dei Getty

  • Tutte le serie sugli zombi 2

  • Tutti i tipi di zombi. Dal romanzo, al film alle serie tv

  • Tv batte cinema: Downton Abbey

  • Tv batte cinema: Homeland

  • Tv batte cinema: Il trono di spade
    Game of Thrones

  • Tv batte cinema: Mildred Pierce

  • Una mamma per amica
    Stagione 8

  • Unbelievable. Vittime di stupro unite dalla giustizia

  • Vikings

  • Vinyl.
    La serie fallisce, la sigla spacca

  • When Calls the Heart e Godless le serie “femministe”

  • When they see us – La storia dei “Central Park Five” a nudo su Netflix

  • You know nothing, Jon Snow
    Tutto su Game of Thrones

  • ZeroZeroZero, i retroscena della serie sul traffico di droga svelati da chi era sul set