Cronache Letterarie dimostra il suo amore per i racconti pubblicando un racconto inedito al mese, valorizzandolo con illustrazioni di brillanti giovani artisti. Le nostre selezioni sono aperte a tutti: a scrittori professionisti, ma anche a giovani esordienti. Vuoi metterti alla prova?
Non importa quale sia il genere, inviaci il tuo testo di max 15.000 battute a info@cronacheletterarie.com. Lo valuteremo e ti risponderemo in tempi brevi. Qui trovi i racconti che abbiamo scelto finora. Buona lettura!

Cachemire rosso di Christiane Moreau – Viaggio dalla Mongolia alla Toscana

Simbolo del sangue e dell’energia vitale. Colore delle emozioni più forti come la passione e l’ira, il rosso evoca stimoli immediati, istintivi e la creatività attiva. Ne sono sempre stata attratta ma, al contempo, da bambina questa tinta piena e potente mi inquietava. Mi ci sono voluti molti anni, trenta e più, per riuscire a … …

Due nuovi gialli di Matsumoto Seicho, il Simenon d’Oriente

I lettori italiani di gialli, al termine di questo 2020 terribile per ogni verso ma niente affatto disprezzabile dal punto di vista delle proposte editoriali, hanno trovato sotto l’albero un regalo di altissima qualità. Due diversi editori, Mondadori e Adelphi, si sono decisi a proporre contemporaneamente un paio di romanzi, inediti nel nostro Paese, del … …

Manuale di sopravvivenza a V. di Thomas Pynchon

Immaginate un’affascinante cittadina cinta da mura che si affaccia su una baia tra le più belle al mondo. Una città ricca di storia, di passato e di mistero, La Valletta, sull’isola di Malta. Immaginate che, dopo essere salpata dal porto della suddetta città nell’anno 1919, una nave su cui viaggiava una spia inglese, Sydney Stencil, … …

Seminario con Manuel Vilas a Minorca – La gioia, all’improvviso

Perché inizi a scrivere? Qual è l’utilità? L’utilità è il lettore? Lo scrittore è un artista? Lo scrittore è un eroe romantico? È così che Manuel Vilas comincia il suo seminario. Nella vita si finisce per fare cose e andare in giro a causa di una serie di eventi che sono collegati in modo curioso. … …

10 anni di Cronache Letterarie

Sono passati dieci anni da quando io e Paolo Scattini ci siamo seduti alla scrivania per tentare di fare un blog. Abbiamo passato ore e ore davanti al computer a studiare i template su WordPress. Li abbiamo esaminati uno per uno. Poi, un po’ alla volta, abbiamo affrontato tutti gli altri aspetti. Io gli dicevo … …

Lo straordinario mondo di Zoey – La serie che mette in musica le emozioni

Se c’è una canzone nel tuo cuore, Zoey la sentirà. E ti vedrà anche cantarla e ballarla. A seguito di uno strano incidente occorsole mentre faceva una risonanza magnetica, Zoey Clarke, programmatrice informatica a San Francisco, ha sviluppato la capacità di percepire i pensieri e i sentimenti più reconditi delle persone che le stanno vicino. … …

I migliori libri spirituali del 2020

Suggerire qualche testo di riflessione spirituale spigolando fra le proposte editoriali di quest’anno è semplice per la ricchezza dell’offerta, complesso per la difficoltà di scegliere. Fra i molti possibili, ecco alcuni titoli che mi hanno colpito in modo particolare per la curiosità del punto di vista, per la profondità dell’argomentazione o per la capacità di … …

Le migliori e le peggiori serie del 2020

Non poteva esserci situazione “migliore” per affondare a piene mani nel maremagnum di generi, plot e personaggi offerti ovunque attraverso gli schermi digitali – anestetici o salvavita – scudi protettivi opposti all’impossibile fantascienza che rimodula da mesi la nostra vita ormai docilmente abituata a gesti e pratiche del tutto innaturali. La pandemia ci ha costretti … …

Le ore di Michael Cunningham

“Ma ci sono ancora le ore no? Una e poi un’altra” Lo scorso marzo, la casa editrice La nave di Teseo ha ripubblicato il romanzo Le ore di Michael Cunningham, uscito nel 1998. Premio Pulitzer per la narrativa, con la traduzione italiana di Ivan Cotroneo, il libro ha ispirato il film The Hours del 2002, per il quale … …

Il processo Bellamy
Il figlio della vedova:
due gialli che sono due perle

Quasi in sordina e comunque con poco scalpore, quest’anno la Elliot ha regalato ai lettori italiani un paio di perle che si inseriscono a pieno titolo nel suo programma di recupero di importanti classici del giallo, mai precedentemente proposti nel nostro Paese. Stiamo parlando di Il processo Bellamy di Frances Noyes Hart e di Il … …

I libri consigliati dal Prof. Camerini nel 2020

Lettore forte e attento, il Prof. Camerini ha fatto per noi una selezione dei libri letti durante l’anno. Si spazia tra racconti, poesie, saggi e ovviamente romanzi. Ma è un anno in cui sicuramente i racconti prevalgono. . Angela Carter, Nell’antro dell’alchimista (vol. II) Fazi Influssi di Poe, Defoe, Shakespeare in caleidoscopiche, spiazzanti trame ricche … …

Perché questo è il brutto dell’amore di Nicole Müller

In una tensione originalissima fra Barthes e i nuovi media, il libretto agile e folgorante di Nicole Müller, fatto di frammenti sull’onda dei ricordi. Sulla scorta di una poetica che fa del frammento una forma narrativa eloquente, Nicole Müller racconta la “banalità” della passione, il comune – terribile – senso di abbandono, l’urgenza di ricomporre … …

I sassi di Munari… ‘Da lontano era un’isola’

Il design della natura Siamo nel 1976 e su Rai Uno va in onda La scatola dei giochi, trasmissione per ragazzi dedicata alla creatività. Nella prima puntata Bruno Munari interviene invitando i bambini a costruire un albero sul pavimento. Si dispongono i fogli partendo dal tronco e a mano a mano si riempiono, disegnando parti … …

Shakespeare and Company di Sylvia Beach

La più bella e famosa libreria del Novecento Quella di Shakespeare and Company è la storia vera di un sogno realizzato, la storia di una libreria che doveva essere di autori francesi a New York e invece diventò una libreria di autori angloamericani a Parigi perché, nei Ruggenti Anni ’20, “Se non potevi permetterti niente, … …

I migliori romance del 2020

Eccoci nuovamente vicini al Natale. Mai avremmo immaginato di avere la prospettiva di passarlo in pochi intimi, col coprifuoco, diffusi lockdown, limitazioni di spostamenti e zone colorate. Mai avremmo pensato che poter fare acquisti, anche solo andare in una libreria, non sarebbe stato così scontato. Molti hanno reagito male alle quarantene. Tra quelli abituati a … …

Rebecca remake
il romanzo e i film a confronto

“Sognai l’altra notte che ritornavo a Manderley.” Inizia così Rebecca, il romanzo del 1938 di Daphne du Maurier e così, inevitabilmente, iniziano entrambe le sue versioni cinematografiche, quella magistrale di Alfred Hitchcock, girata solo due anni dopo la pubblicazione del romanzo, e quella di Ben Wheatley appena uscita su Netflix. Impossibile non inserire questo attacco … …

Bella famiglia! The Snapper di Roddy Doyle

Dublino sembra fatta apposta per ambientarci romanzi. E’ bella, malinconica, grigia, profonda, ma al contempo piena di vita, arte, letteratura e ricolma di sentimento. Bella famiglia! di Roddy Doyle è una storia pubblicata negli anni Novanta che quest’anno la casa editrice Guanda ha deciso di ristampare, visto il successo ottenuto. Roddy Doyle è un dublinese nato nel … …

Terra alta di Javier Cercas

I libri dello scrittore spagnolo Javier Cercas sono tradotti in più di trenta lingue. A parte i saggi letterari, come il bellissimo Il punto cieco, i suoi “romanzi” raccontano episodi della recente storia e cronaca spagnola. Terra alta è il suo primo thriller e anche il suo primo romanzo di pura invenzione. La Terra Alta … …

Il processo ai Chicago 7. Testimonianza a Chicago di Ginsberg

In questo articolo parliamo di un film e di un libro. Il film è Il processo ai Chicago 7, scritto e diretto da Aaron Sorkin, prodotto da Steven Spielberg, uscito su Netflix nel 2020, che tratta del processo ai leader dei gruppi che hanno partecipato alla manifestazione contro la guerra del Vietnam, che si era … …

Finché il caffè è caldo di Toshikazu Kawaguchi

Finché il caffè è caldo, libro d’esordio di Toshikazu Kawaguchi, ha avuto straordinario successo in Giappone, vendendo un milione di copie. Da noi è uscito al momento del lockdown ma è riuscito lo stesso, grazie al passaparola, a scalare le classifiche e ora è arrivato alla 14a edizione. Quante volte ci è capitato di dire … …
la regina degli scacchi

Anya Taylor-Joy, la regina degli scacchi.

Distribuito da Netflix, è uscito in Italia il 23 ottobre e, dalla settimana successiva, non passa giorno che non ci siano almeno dieci tra i miei contatti che spendono parole di ammirazione per la serie e la consigliano a gran voce. La regina degli scacchi è sicuramente una delle rivelazioni dell’autunno. L’ho vista tutto d’uno fiato e … …

‘Domani baceremo la terra…’ Fedeltà del gelso di Roberto Concu

Siamo in un sontuoso, intrigante giardino, universo di pace e desiderio cui aderire con le più intime energie del corpo e con un senso di comunione fraterna con la madre Terra. Qui lampi e verdi temporali pascoliani illuminano spettacoli inediti, come la sopravvivenza del sacro e l’urgenza del presente, che si presentano in una mutevole … …

Spillover

Non vengono da un altro pianeta e non nascono dal nulla. I responsabili della prossima pandemia sono già tra noi, sono virus che oggi colpiscono gli animali ma che potrebbero da un momento all’altro fare un salto di specie – uno “spillover” in gergo tecnico – e colpire anche gli esseri umani. E la prossima … …

Escapismo? Dispatches from Elsewhere e Il mare senza stelle

E’ curioso che proprio nel momento in cui le nostre vite sono diventate per forza di cose più abitudinarie, più legate alle nostre case e a percorsi conosciuti, la fiction televisiva e letteraria abbia prodotto due opere di perfetto escapismo. La fuga dalla realtà si attua però in entrambi i casi, non soltanto con la … …

Mappa di un lettore stregato da una filosofa

A volte scrivere la recensione di un libro può essere riduttivo, se non noioso. Allora ho pensato che, per una volta, sarebbe più stimolante condividere le esperienze di lettura in corso. Le mie letture seguono un po’ lo stile a costellazione di Olga Tokarczuk, la scrittrice polacca Nobel 2018. Quindi la mia lettura nomade s’articola … …

Sulle tracce del crimine. Una mostra sulle serie gialle Rai

Sulle tracce del crimine – Viaggio nel giallo e nero Rai è una bella mostra, godibile e intelligentemente semplice, dove non si riesce proprio a stare in silenzio: davanti alle immagini delle serie TV della propria giovinezza è tutto un susseguirsi di “mi ricordo”, “lo vedevo con i miei”, “che paura che mi faceva”… ed … …

Operazione Athena
di Luigi Irdi

Un incidente mortale sul lavoro in un cantiere navale, purtroppo, è cosa tutt’altro che rara, anche nel nostro Paese, nonostante tutte le moderne normative di sicurezza. Perciò, quando il giovane magistrato Sara Malerba si imbatte nel caso del saldatore Francesco Ramarri, precipitato dalle impalcature che avvolgono una nave da crociera quasi terminata, la situazione sembra … …

Un thriller storico alla ricerca del Graal – Seguimi se vuoi

Considerato un oggetto leggendario dai poteri straordinari, che dona vita eterna e conoscenza a chiunque lo possieda, fin dal Medioevo il Graal ha scatenato la creatività degli artisti e l’interesse degli storici. La sua ricerca è al centro del thriller storico di Stefano Conti, Seguimi se vuoi. Cosa c’è di più avvincente dei misteri della … …

Miniguida cheap a un romanzo cult – L’urlo e il furore

Metti che durante il lockdown fuori c’è una giornata da urlo, ma non si può uscire. Metti che mentre ciabatti per casa ti cade lo sguardo sui libri cartacei che da anni fungono da recettori di polvere, perché ormai leggi solo in digitale. Metti che tra le mani ti capita L’urlo e il furore, di … …

Una vita come tante?
Andiamoci cauti…

Vincitore o finalista di non so quanti premi, miglior libro dell’anno per cinque o sei delle principali testate anglosassoni, persino i critici più inviperiti genuflessi davanti all’esotica autrice, recensioni encomiastiche: e così Una vita come tante, di Hanya Yanagihara (pubblicato da Sellerio), era finalmente entrato in casa mia un paio d’anni dopo l’uscita in versione italiana. … …

“Gli spiaggiati” di Lawrence Osborne nei suoi romanzi Bangkok e L’estate dei fantasmi

Poveri o ricchi che siano, i personaggi di Bangkok e de L’estate dei fantasmi – i due romanzi di Lawrence Osborne che ho letto questa estate – sono in entrambi i casi “spiaggiati dalla vita”. Hanno un passato perfino mitico e ricco di esperienze che però una volta esaurite, li hanno lasciati con la sensazione … …

Little Fires Everywhere – Tanti piccoli fuochi

Disparità sociali, razzismo e maternità nell’America degli anni ’90 (ma anche attuale) Shakers Heights, Ohio, anni’90. La villa di Elena Richardson, benestante, moglie e madre di famiglia, è in fiamme e lei assiste attonita al fuoco che distrugge il simbolo stesso della sua vita. Parte da qui la miniserie di 8 puntate Little Fires Everywhere, … …

Cigni selvatici. Tre figlie della Cina di Jung Chang

Il libro di cui vi voglio parlare oggi è il bellissimo romanzo autobiografico Cigni selvatici. Tre figlie della Cina della scrittrice sino-britannica, Jung Chang. A causa delle numerose e scomode verità che contiene, a quasi trent’anni dalla sua prima pubblicazione, il libro è ancora censurato e considerato illegale in Cina e questo malgrado sia stato … …

“Omicidio al 14 rosso” di Donatello Alunni Pierucci

Via del Campo c’è una bambina con le labbra color rugiada, gli occhi grigi come la strada. Si dice che la canzone fu ispirata a De Andrè dall’esperienza con un transessuale. Anche questo romanzo si apre con un transessuale in via del Campo e, trattandosi di un poliziesco, saremmo istintivamente portati a pensare che abbia … …

Vite straordinarie. I migliori documentari biografici

Cosa rende la vita di una persona degna di essere raccontata? Cos’è che rende qualcuno straordinario? Tanto tempo fa Plutarco scrisse una raccolta di biografie, le famose Vite parallele: in esse affiancava un personaggio greco ad uno romano, presentandoli insieme, denotando tratti in comune fra loro. Lo scopo era quello di presentare esempi, positivi o … …

Lo scarafaggio di McEwan copia quello di Kafka

Dopo il colto, perspicace, ironico feto di Nel guscio e il dolente, umanissimo androide di Macchine come me, c’è ancora una voce narrante anomala e spiazzante nell’opera di Ian McEwan, quella dal retroterra più blasonato: Lo scarafaggio. Scarafaggio che condivide con il protagonista de La metamorfosi, il nome tronco (Jim/Gregor) e un cognome graficamente identico … …

Intervista a Enrico Pandiani: 3 libri imperdibili che ho letto nell’ultimo anno

Volete qualche buon consiglio su cosa leggere? In questa intervista di Tiziana Zita, Enrico Pandiani, autore della serie gialla “Les Italiens” e di svariati altri libri, ci racconta cosa sta scrivendo, ci dice quali sono tre libri irrinunciabili che ha letto nell’ultimo anno e ammette che c’è un tempo che detesta come lettore: il presente. … …

Venezia 77
La Biennale dal vivo – Leone d’oro a Nomadland

Dalla nostra inviata Marzia Flamini Il più antico festival cinematografico al mondo, nonché il primo a svolgersi “in presenza” durante la pandemia: la Mostra del Cinema di Venezia 2020 non si tira indietro di fronte a nulla e si cimenta coraggiosamente con le sfide di quest’anno complicato. Termoscanner, biglietti nominali, posti distanziati, red carpet chiuso … …

Le ragazze di NEW YORK

Nei miei sogni di ragazza New York ha sempre avuto un posto d’onore. Nei vostri sogni no? Mi piacerebbe poter ascoltare la risposta a questa domanda di ogni lettrice. Però, non l’ho ancora potuta visitare e quindi farlo resta uno dei miei desideri più grandi. Spero di poterlo realizzare prima che il sipario si chiuda … …
mela reintegrata

“Fragile. Un nuovo immaginario del progresso”.
Intervista a Francesco Monico

La fragilità dell’uomo di fronte all’avanzata della tecnica è uno dei problemi centrali del nostro tempo. La domanda che Gianna Angelini pone a Francesco Monico in questa intervista è: la tecnologia garantisce un continuo progresso? La risposta è no. Fragile. Un nuovo immaginario del progresso è l’ultimo libro di Francesco Monico, uscito a giugno di … …

I migliori libri dell’anno 2020

Ci siamo, è arrivato il momento di fare il punto sui libri letti durante l’ultimo anno e decidere quali sono i migliori. Come sempre, per stilare la nostra classifica mi sono rivolta a chi i libri li ama molto: scrittori, librai, editor, grandi lettori. Il risultato è eccellente e ce n’è per tutti i gusti. … …

Il treno dei bambini

Uno dei migliori esempi di solidarietà e slancio della storia d’Italia Questo Paese ha bisogno di ricordarsi che ha fatto delle cose bellissime I treni della felicità. Così venivano chiamati i treni che, dal 1946 al 1952, hanno salvato migliaia di bambini dalla fame e dalla miseria conseguenti alla guerra. Questa storia potrebbe tranquillamente iniziare con … …

Distopie: da Orwell all’immortalità di “Falce”, passando per Black Mirror

Vi piacerebbe essere immortali? O pensate che sarebbe un incubo? È lo scenario descritto da Neal Shusterman nella Trilogia della Falce, uscito in Italia quest’anno per Mondadori. Lo scrittore americano, ridisegnando le regole del distopico, porta all’inevitabile confronto con tutti i capisaldi del genere, che siano libri, film o serie tv. Se cerchiamo il significato … …

‘Scrivo per vivere meglio le abitudini della mente’. I 5 migliori libri di un lettore onnivoro

Mi presento, brevemente. Sono un lettore disordinato e insaziabile che si affida per lo più al fiuto, un lettore che presuntuosamente ritiene di non farsi accalappiare dalla pubblicità e dalla promozione che stanno spesso dentro le cosiddette “critiche”. A questo proposito, se posso aprire una parentesi, trovo scorretto che sempre più spesso le recensioni di … …

Le notti di Reykjavík di Arnaldur Indridason

L’Islanda è una terra alla fine del mondo con una natura grandiosa e selvaggia, sperduta in mezzo all’oceano. Qui si svolgono le indagini di Erlendur Sveinsson. Il futuro commissario in questo romanzo è ancora un giovane agente addetto agli incidenti notturni di Reykjavík e gira tutta la notte nella città deserta. Durante Le notti di … …

Brevemente risplendiamo sulla terra di Ocean Vuong

Quando un poeta si mette a scrivere un romanzo, quando cioè la poesia viene messa in prosa, nascono delle opere straordinarie come Brevemente risplendiamo sulla terra, edito da La Nave di Teseo, uno di quei libri che ti rimangono addosso e che difficilmente si dimenticano. Il poeta in questione è Ocean Vuong, nato in Vietnam … …

World Press Photo 2020

. Iniziata il 16 giugno, durerà fino al 2 agosto, la mostra World Press Photo 2020. Si tratta del concorso internazionale di fotogiornalismo che dal 1955 premia i migliori fotografi professionisti. La giuria ha esaminato i lavori di 4.282 fotografi di 125 paesi, che hanno prodotto un totale di 73.996 immagini. La disperazione dei parenti … …

Col vento nei capelli, gli innamorati sulla spiaggia di un mare d’inverno. “La prima notte di quiete”

Ogni tanto rivedo il film La prima notte di quiete di Valerio Zurlini. Lo danno a volte in TV ad un orario impossibile. Io lo rivedo anche se mi autocensuro sempre il finale, non posso dire perché. Mi piace così tanto questo film del ’72, che anni fa mi ero anche comprata il dvd. Nel … …

Modern Love, le sfaccettature infinite dell’amore

“L’amore, quando va bene, più che a una rosa somiglia a un arnese da lavoro: sporco ma duraturo”. Siamo abituati a considerare le “rubriche del cuore” settimanali, con i relativi consigli di curatori e curatrici, come una parte della rivista – se non da ignorare completamente – quantomeno da leggere con leggerezza e disattenzione. Ma attraverso … …

La casa dei fiori selvatici, la rivincita di cinque donne in India

La casa è il luogo dove ci sentiamo al sicuro e respiriamo senza affanno. Non è detto che sia di mattoni. Talvolta può essere un angolo di strada, o una persona. Casa è dove conosciamo gli spazi così bene da poterci muovere anche nell’oscurità. Anche quando il buio è dentro di noi. Di questo e … …

Sporcizia americana “Il sale della terra” di Jeanine Cummins

Pubblicato a gennaio di quest’anno, Il sale della terra, titolo originale American Dirt (sporcizia americana), ha raggiunto una rapida notorietà, forse soprattutto a causa del vespaio di proteste che ha scatenato. Scritto dall’americana Jeanine Cummins, narra di una libraia messicana e di suo figlio di otto anni, che fuggono da un feroce cartello di narcotrafficanti, … …

IT, perché i bambini sono più forti degli adulti? – seconda parte

Dove eravamo arrivati? Vi ricordate? Eravamo in sette, su un prato lontano dal centro di Derry. Avevamo combattuto qualcosa di oscuro e stavamo facendo un giuramento di sangue. Considerato il capolavoro di Stephen King, IT attinge dall’horror e dal romanzo di formazione. Qui potete leggere la prima parte dell’articolo.  “Stanno stretti sotto ai letti sette … …

Ricordare C.L. Zafón…

Ricordare C.L. Zafón… Significa rievocare le atmosfere suggestive, intriganti, oniriche e struggenti di uno straordinario romanzo d’esordio come L’ombra del vento, pubblicato nel 2001 e inserito fra i 100 classici in lingua spagnola degli ultimi 25 anni. Romanzo in cui confluivano gli accenti immaginifici e fiabeschi della narrativa per ragazzi con la quale lo scrittore … …

Pensieri sconnessi riguardanti il cannibalismo, gli alieni, la merda, l’amore. E l’arte

Come riconosciamo un’opera d’arte? Come la distinguiamo da ciò che arte non è? C’è una modalità preferenziale per fruirla? In che modo un’opera ci parla? A questi interrogativi cerca di rispondere Paola De Santiago Haas in un infervorato confronto con alcuni artisti e critici leggendari. Andando giù per via di Monserrato – tuttora ombelico romano … …

Perché “Tutto chiede salvezza”? Dialogo con Daniele Mencarelli

Tutto chiede salvezza è il romanzo di Daniele Mencarelli vincitore del Premio Strega Giovani 2020 ed entrato nella “cinquina” dei finalisti che quest’anno saranno eccezionalmente sei, anziché cinque. Pubblicato da Mondadori, racconta la storia di un giovane sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio a causa di una violenta esplosione di rabbia. Qui trovate l’intervista di Roberto Concu … …

Imputati per amore e altre stranezze. Castigo di von Schirach

  Castigo è il libro di racconti in cui lo scrittore Ferdinand von Schirach racchiude quelli che sono stati i casi più strani, trattati da avvocato penalista e che magari sono finiti anche sui giornali per la loro originalità. Nascosta l’identità dei protagonisti, l’autore ricostruisce vicende tanto assurde da sembrare uscite dalla fervida immaginazione del … …

Tommaso Landolfi. Elogio di uno scrittore inutile

Non sono mai stata in galera, ma credo che se dovessi passare qualche tempo dietro le sbarre, tutto mi verrebbe in mente fuorché di andarmi a rileggere le Lettere dal carcere o Le mie prigioni – così come, del resto, non consiglierei mai un Thomas Bernhard a un amico depresso o La montagna incantata all’ospite … …

IT e l’eterna lotta contro il male – prima parte

Ho letto un libro che mi ha cambiato la vita: IT, di Stephen King. Vi è mai capitato di avere così tante emozioni in circolo, da non sapere nemmeno come provare a trasmetterle? In questo momento mi ritrovo esattamente in questa situazione. Un lungo sospiro, chiudo gli occhi e decido di cominciare dall’inizio. Quando l’abito … …

La scopa del sistema di David Foster Wallace

La scopa del sistema è stato il primo libro che ho letto di David Foster Wallace, anticipato da una fama di scrittore brillante e difficile, cui ci si avvicina con timore reverenziale, un po’ per la paura di non essere in grado di comprenderne le altezze, un po’ – diciamo la verità – temendo che … …

“Il rumore del mondo” da Londra a Torino durante il Risorgimento

Finalista al premio Strega 2019, Il rumore del mondo è il libro di Benedetta Cibrario che ci porta nel bel mezzo di un secolo complicato ed esaltante, dove si gettano le basi della nostra modernità. Siamo nel 1838. Anne, giovane figlia di un mercante di stoffe londinese, sposa il conte Prospero, ufficiale sabaudo di stanza … …

Hunters – Cacciatori di nazisti a New York

Quando è uscita Hunters, la serie targata Amazon con nientemeno che Al Pacino e Logan Lerman per protagonisti, i giornali riportavano crescenti episodi di antisemitismo. Poi è arrivata la pandemia e dalla lotta all’antisemitismo – peraltro negato da alcuni – siamo passati abbastanza congiuntamente a combattere un altro nemico, non meno insidioso, ma innegabile. Di … …

Shantaram,
un romanzo di culto

Nell’arco degli anni, ogni tanto spuntava fuori qualcuno a parlarmi in termini entusiastici di questo tomo di quasi 1200 pagine, che mi aveva sempre un po’ spaventato per le sue dimensioni, finché mi sono finalmente deciso a iniziarne la lettura. Va subito detto che malgrado la sua importante mole Shantaram, l’autobiografia romanzata dell’australiano Gregory David … …

La finestra del medico

La finestra del medico, scritto da Pietro Pancamo, è il quarto dei nostri racconti della quarantena. Per leggere gli altri cliccate qui. Se volete inviarci un vostro racconto, scrivete a info@cronacheletterarie.com. Dal turno di notte, Ribolatti rincasò più stravolto del solito. La continua lotta in corsia gli aveva spezzato i nervi, negli ultimi quattro mesi, … …
Tiger King

Tiger King
Tutti pazzi per Joe Exotic

Tiger King è la docu-serie targata Netflix che ha letteralmente “svoltato” il lockdown di moltissimi di noi. Uscita in America il 20 marzo, quando in Italia eravamo già in isolamento forzato da 10 giorni, ha fatto presto a diffondersi. Seguita da oltre 35 milioni di persone in tutto il mondo, Tiger King racconta la storia … …

Le lettere dei personaggi all’autore secondo Licia Conte

E se anche tu fossi il personaggio di un romanzo, cosa vorresti chiedere al tuo autore? È Lucia il punto debole de I promessi sposi di Alessandro Manzoni? E che dire di Lolita? Lo scrittore russo Vladimir Nabokov, per bocca di un suo personaggio – il professore di letteratura francese Humbert Humbert – la chiama “ninfetta”, ma i più … …

Martin Eden, David alla miglior sceneggiatura, ma meritava anche il montaggio

Martin Eden è un film di fiction che si muove sul confine con il documentario. Del resto Pietro Marcello è un esperto navigatore di questo genere e già con la Bocca del Lupo e Il silenzio di PeleÅ¡jan aveva solcato il mare magnum delle immagini d’archivio. Il film Martin Eden porta quasi lo stesso nome … …

20 libri di pandemia e prigionia

Rispuntano nelle classifiche dei libri più venduti La peste e L’amore ai tempi del colera, o anche L’ombra dello scorpione di Stephen King. Poiché raccontare storie, ascoltarle, aiuta a superare la paura e l’ansia della pandemia, vi propongo qui un elenco che vi permetta di orientarvi e scegliere il libro che fa per voi. Sono … …

Il primo giorno di vacanza

Un messaggio per sapere come stava. Da quando era rintanata a casa, come tutti, a causa della pandemia, aveva sentito il bisogno di ristabilire l’ordine delle sue priorità. C’erano persone che aveva allontanato dietro la promessa di un “prima o poi ci chiariremo”, promessa che poi era inciampata nell’incertezza di un evento che era piombato … …

Bombshell, il film sullo “scandalo Fox” che anticipò il MeToo

Bombshell, il film Non è facile far capire la portata di alcune storie quando si varcano i confini nazionali. Intervengono fattori culturali, vengono meno i riferimenti pop, ma soprattutto la loro quotidianità e diffusione. Peculiarità della televisione americana sono i canali all news: realtà a vocazione internazionale che coprono sei fusi orari e ci ricordano … …

Japrisot, l’eccezione al cliché dei polizieschi francesi

Quando Alberto Tedeschi era direttore del Giallo Mondadori disse che i polizieschi francesi erano quasi tutti uguali. Si svolgevano sempre a Marsiglia e il protagonista era spesso di origini italiane. Un duro dal cuore in fondo buono che metteva a segno colpi clamorosi, ma poi finiva puntualmente per rovinarsi per una donna e faceva una … …

Luis Sepúlveda: il Cile, l’esilio, la natura e l’amore

  “Vola solo chi osa farlo” La gabbianella e il gatto Attratta – come spesso accade – dal titolo del libro, scoprii Luis Sepúlveda  nel 1993 con Il vecchio che leggeva romanzi d’amore, il suo primo libro edito in Europa. Sono stata subito conquistata dalle atmosfere dei suoi romanzi ed è rimasto  per molti anni il … …

Rileggere “La strada” in quarantena

Cormac McCarthy è considerato uno dei massimi scrittori dei nostri tempi, autore di Meridiano di sangue e di Non è un paese per vecchi, nel 2007 ha vinto il premio Pulitzer con La Strada, dove un uomo e un bambino viaggiano tra le rovine del mondo ridotto in cenere, con un carrello del supermercato. Non … …

Il mio primo audiolibro: “La scrittrice abita qui”

Questo è il mio primo audiopost. Era un po’ che volevo farlo, ascoltare un libro invece di leggerlo. Perciò ho consultato il catalogo Emons, casa editrice specializzata in audiolibri, e ne ho scelto uno: La scrittrice abita qui di Sandra Petrignani. Credo che la cosa più importante da valutare nella scelta, oltre al libro stesso, … …

Carrère, “I baffi” e il blocco dello scrittore

«Che ne diresti se mi tagliassi i baffi?». Agnès, che sfogliava una rivista sul divano, diede in una risata leggera, poi rispose: « Sarebbe una buona idea ». Lui sorrise. Sulla superficie dell’acqua, nella vasca dove indugiava, galleggiavano isolotti di schiuma disseminati di peletti neri. La barba gli cresceva ispida, costringendolo, se non voleva, la … …

Il ritorno di San Giorgio, un libro – provocazione di Diego Marani

Vi ricordate la storia di San Giorgio? Il patrono di Ferrara, oltre che di altre città e perfino nazioni. Prima di accorgermi, col passar degli anni, di essere un’atea impenitente, anch’io sono cresciuta nella tradizione cattolica. Fra le reminiscenze del catechismo, San Giorgio è uno dei pochi che ricordo con simpatia. Questo martire di Cappadocia, … …

Anche voi siete nel LIMBO?

Durante la quarantena, stiamo riscoprendo il bello di qualcosa che non facevamo da un po’ per mancanza di tempo. Ora – in alcuni casi – ne abbiamo fin troppe di ore da occupare. C’è chi è tornato a creare davanti ai fornelli, chi ha riscoperto la scrittura, chi ha un giardino a disposizione. Io ho … …

Tutte le serie sugli zombi 2

Seconda parte: gli Zombi Imperiali Continua la rassegna di Marco Mellillo sulle migliori serie zombi. La prima parte la trovate qui. Prima di passare alle serie meno famose vogliamo aggiornarvi su The Walking Dead, infatti il coronavirus ha colpito anche gli zombie. La serie era in post-produzione quando il virus è arrivato negli Stati Uniti. … …

La letteratura è malata: ha l’autofiction

Lo scrittore parla di se stesso, si accomoda nel suo romanzo come protagonista. Mescola la propria biografia a ciò che racconta. Entra nel suo scritto con nome, cognome, indirizzo. Si aggira per il libro e rivela gli affari propri senza nessun filtro. Non fa neanche lo sforzo di camuffarsi un po’.  È l’autofiction, la letteratura … …

Nella tana, l’incapacità di resistere al male nel giallo della Kastel

Tra le righe del giallo Nella tana, per raccontare una storia di smisurato orrore, Michaela Kastel sceglie il punto di vista meno disturbante per il lettore dotato di un briciolo di sensibilità: quello delle vittime, lasciando i mostri sullo sfondo. Tuttavia, in questo vi è molto poco di consolatorio perché la vicenda si dipana rivelando … …

Torneremo

Continuiamo gli scritti della quarantena con questo racconto di Marzia Flamini. Scrivere la vostra esperienza del Coronavirus può essere un modo per passare il tempo e alleggerire la tensione di queste lunghe giornate. Se ne avete voglia, inviateci i vostri racconti a info@cronacheletterarie.com Intanto dateci un vostro parere su “Torneremo”. “Io sto andando… Buonanotte, Paola!” … …

ZeroZeroZero, i retroscena della serie sul traffico di droga svelati da chi era sul set

È il viaggio che conta, non la destinazione Uscita su Sky Atlantic il 14 febbraio e disponibile ora anche su NowTV, ZeroZeroZero è un’intricata e sofisticata serie televisiva che svela in 8 episodi i retroscena del traffico mondiale di droga. Liberamente tratta dall’omonimo libro di Roberto Saviano, è diretta da Stefano Sollima – che ne ha curato anche … …

“Abisso” e altre profezie del Coronavirus. Una teoria della Cina

Potremmo iniziare con questa frase dalla sensitiva Sylvia Browne tratta dal suo libro Profezie (Mondadori), pubblicato nel 2008: “Intorno al 2020 diventerà prassi indossare in pubblico mascherine chirurgiche e guanti di gomma a causa di una epidemia di una grave malattia simile alla polmonite, che attaccherà sia i polmoni sia i canali bronchiali e che … …

Celestia di Fior, la graphic novel che ci ricorda di meravigliarci

“La grande invasione è arrivata dal mare. È risalita verso nord, lungo la terraferma. Molti sono fuggiti, alcuni hanno trovato rifugio su una piccola isola della laguna. Un’isola di pietra, costruita sull’acqua più di mille anni fa. Il suo nome è Celestia.” L’artista Si apre così, con questa premessa vagamente sinistra, Celestia, la graphic novel … …

La dottoressa Pura e il Planctonvirus

Pubblichiamo oggi un nuovo racconto, scritto da Gae Liberati. Primo di una serie in cui raccontate la vostra esperienza del Coronavirus. Esprimere con parole il periodo inusitato che stiamo vivendo può essere un modo per passare il tempo e alleggerire la tensione di queste lunghe giornate. Se ne avete voglia, inviateci i vostri racconti a … …

Il giardino dei cosacchi di Jan Brokken. Dostoevsvkij nella desolazione siberiana

A chi ama Dostoevsvkij come scrittore senza essere troppo curioso della sua vita, questo libro non interesserà molto. Sì perché Il giardino dei cosacchi è un libro che parla solo della vita dello scrittore, sfiorando appena la sua produzione letteraria. Quella di Jan Brokken è la storia romanzata dell’amicizia tra il barone russo Alexander von … …

Ricciardi versus Montalbano. Due commissari a confronto

Avevo già resistito alle varie segnalazioni che mi erano state fatte su Il Commissario Ricciardi: un’altra quindicina di libri, e dove li metto? Poi me li sono trovati caricati sull’e-book regalatomi dalla mia amica Maria Luisa, e mi sono detta: perché no? Quando c’è un commissario ci sono il commissariato, i colleghi, il medico legale; c’è il suo … …

Lucia la pazza e il morso ribelle, sullo sfondo la rivolta del 1848 in Sicilia

  Morso come l’atto dell’affondare i denti in qualcosa. Morso come la parte della briglia che costringe la bocca del cavallo. Morso come la sensazione umana di fame. Il Morso, come il titolo che Simona Lo Iacono dà al suo intenso romanzo, dallo stile elegante e ricercato, vincitore del Premio Racalmare-Sciascia. Pubblicato nel 2017 da Neri Pozza, … …

Un inutile delitto di Jill Dawson

Jill Dawson ha preso spunto da uno dei più celebri cold case della cronaca nera inglese. Nel 1974 Londra fu sconvolta da un terribile delitto. Basandosi su un’accurata documentazione, la Dawson ripropone il caso, scavando a fondo nella personalità dei protagonisti mentre evoca la Londra degli anni ’60 e ’70, quella di Simon Templar, dei … …

Quaderni giapponesi. Il viaggio di Igort nell’impero dei segni

“Per capire che strano popolo fossero i giapponesi il governo americano durante la guerra aveva chiamato un’antropologa, Ruth Benedict, per cercare di far luce su quella cultura. Lei scrisse un saggio memorabile, Il crisantemo e la spada, pubblicato nel 1946, in cui cercò di spiegare che le normali categorie “logiche” occidentali erano uno strumento inadeguato … …

Tutti i tipi di zombi. Dal romanzo, al film alle serie tv

Scriveva Beniamino Placido, il più colto e spiritoso critico televisivo: “Penso che Dallas e Dynasty abbiano un loro diritto di cittadinanza nella vita del nostro immaginario. Perché il nostro immaginario ha bisogno di sapere, sì, che domani è un altro giorno, trasgressivamente diverso da oggi; ma ha altrettanto bisogno di sapere che domani, come oggi, sorgerà il sole, … …

Avvicinarsi agli dei, seconda parte. La mitologia di Percy Jackson

Gli “antenati” di Percy Jackson Chiudete gli occhi e concentratevi. Ricordate dove eravamo rimasti? Se state attenti potrete sentire il rumore delle onde che si infrangono lungo le coste di Troia. La guerra è al suo apice, i troiani stanno guadagnando terreno, i greci stanno perdendo tutto quello che hanno conquistato anno dopo anno. Il … …

NAPOLI NAPOLI di lava, porcellana e musica

La Napoli borbonica del Settecento era, con Londra e Parigi, la terza città più grande d’Europa e la capitale assoluta della musica. Carlo III di Borbone, e poi suo figlio Ferdinando IV con la moglie Maria Carolina, resero la città e il Regno delle Due Sicilie un punto focale della cultura settecentesca, grazie anche alle … …

Parasite e gli altri Oscar. Una riflessione a mente fredda

La strada per gli Oscar 2020, si sa, è molto lunga. Quando arrivano i primi film della stagione cominciano subito le previsioni, ma con l’avvicinarsi dell’award season, già da dicembre, lo scenario cambia radicalmente. Produzione e distribuzione meditano attentamente il calendario delle uscite in sala: nessuno vuole presentare al pubblico un film “da premi” troppo … …

Morte di un aviatore di Christopher St. John Sprigg

Verso la metà degli anni ’30, il giovane vescovo anglicano di Cootamundra, Nuovo Galles del Sud, Australia, appena insediatosi nella sua diocesi, si rende conto che questa è vastissima oltre che piuttosto spopolata. Approfitta dunque di un soggiorno in Inghilterra per prendere il brevetto di pilota d’aereo, così da poter utilizzare questo mezzo per visitare … …

Chi era Rasputin? Miropol’skij con lui racconta un secolo di storia russa

“La storia dei vinti la scrivono i vincitori”. Winston Churchill Nel romanzo L’ultimo inverno di Rasputin, pubblicato da Fazi Editore nel 2019 e finalista al premio Nacional’nyj Best Seller, si sentono gli echi della grande letteratura russa. Il suo autore, Dmitrij Miropol’skij, è nato a Leningrado nel 1964. È un uomo eclettico: pubblicitario, autore teatrale, sceneggiatore, critico musicale e, … …

Lucio Battisti e la sublime disperazione d’amore

Ci sono romanzi, racconti, poesie e canzoni che colpiscono il cuore e rimangono lì per sempre. Le canzoni contenute nell’album Emozioni del 1970, frutto della collaborazione tra Lucio Battisti e Mogol, fanno parte a pieno titolo di questa categoria. C’è stato un tempo in cui un ragazzo e una ragazza si conoscevano ballando un lento… … …

Struggente e spietata L’ultima intervista di Eshkol Nevo

Nel suo ultimo romanzo L’ultima intervista, Eshkol Nevo intreccia finzione e autobiografia. Pur toccando i temi a lui cari – le relazioni familiari, l’amicizia, la situazione storica in Israele – sposta i termini del rapporto col lettore. Scrivere per interrogare se stessi C’è anche qualcuno che vive a letto: in questo mondo di sogni Natsume … …

Avvicinarsi agli dei. La mitologia di Madeline Miller, Pat Barker e Rick Riordan

“Cantami, o Diva, del Pelide Achille l’ira funesta…” Come si fa, ai giorni nostri, ad avvicinare alla mitologia greca i lettori fuori dalle mura accademiche? Ci sono riusciti con i loro romanzi Madeline Miller, Pat Barker e Rick Riordan, anche se in modo totalmente diverso. Simona Giamberardini ci guida alla scoperta dei loro scritti appassionanti … …

Lenny Bruce, dai Beatles a The Marvelous Mrs. Maisel

Lo avete visto su una delle copertine di album più iconiche di sempre, quella di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles, è stato citato nelle canzoni di Simon & Garfunkel e R.E.M. mentre Bob Dylan gli ha intitolato una canzone in cui lo definisce “il fratello che non hai mai avuto”. Don DeLillo … …

FLEABAG – la dramedy inglese più divertente di sempre

“Ho questa terribile sensazione di essere un’avida, pervertita, egoista, apatica, cinica, depravata, donna moralmente corrotta che non può chiamarsi nemmeno femminista”. Trasposizione televisiva di uno spettacolo teatrale del festival di Edimburgo del 2013, Fleabag è una serie televisiva dramedy (drama + comedy), nata per la BBC3 nel 2016 e poi distribuita da Amazon Prime. A … …

L’edicolante misterioso. Perché chiudono le edicole 2

Si è appena conclusa “la notte delle edicole”, organizzata dai giornalai per trovare una soluzione alla loro crisi e chiedere di poter accedere al finanziamento pubblico per l’editoria. Intanto continua la nostra inchiesta sulla chiusura delle edicole (vedi qui la puntata precedente) con questa intervista di Marco Melillo a un edicolante di successo che ha … …

Sotto al tappeto della storia – L’ordine del giorno di Éric Vuillard

Il 20 febbraio 1933 il sole aveva un cuore con spine di ghiaccio e mentre la maggior parte della gente passò la mattinata a sgobbare, si tenne una riunione segreta. Arrivarono delle grosse berline nere che vennero aperte ossequiosamente. “Erano in ventiquattro accanto agli alberi morti della riva, ventiquattro soprabiti neri, marroni o cognac, ventiquattro … …

Coetzee e gli inganni del tempo. “Bugie e altri racconti morali”

Avevamo lasciato il Nobel 2003 J.M. Coetzee allo splendido e sottovalutato L’infanzia di Gesù del 2013, che aveva confermato le qualità narrative espresse in Aspettando i barbari (1980) e Vergogna (1999).  A distanza di tempo e nell’arco di una produzione letteraria non densissima, data anche l’intensa attività di saggista, traduttore e accademico, ritroviamo ora – … …

Sapori e saperi, quando a saziarci sono “Parole da mangiare”

Da Parole da mangiare di Rubem Alves a Amore e odio di Irenäus Eibl-Eibesfeldt, in letteratura ci imbattiamo sempre più spesso nel binomio cibo e conoscenza. Cucino dunque sono, si legge sulla copertina del libro di Alessandro Marini, Lo Chef Filosofo. Lampante il richiamo al Cogito ergo sum di Cartesio. Soprattutto per gli chef stellati, … …

Il ritorno di Lady Killer, un giallo della Holding scritto 80 anni fa

Un matrimonio d’interesse, una nave in mezzo all’Oceano Atlantico e i suoi passeggeri, molti dei quali neo sposini in crociera. E poi un assassinio. Da qui l’autrice Elisabeth Sanxay Holding inizia a costruire la storia di Lady Killer. Un giallo pieno di segreti e colpi di scena, in cui una giovane donna si ritroverà inaspettatamente … …

Può una fotografia contribuire alla fine di una guerra? “Il fuoco addosso” di Kim Phùc

Può una fotografia contribuire alla fine di una guerra? Forse è capitato a Kim Phùc Phan Thi, bambina vietnamita protagonista del celebre urlo immortalato da un indimenticabile scatto dal giovane fotoreporter Nick Ut mentre, in lacrime e gravemente ustionata, scappa dal suo villaggio brutalmente attaccato da un bombardamento al Napalm. Fu una foto che in … …

Perché chiudono le edicole?

Il nonno portava i giornali in bicicletta al generale Kappler durante l’Occupazione. Li metteva in una cesta e sotto ci nascondeva i documenti per aiutare gli ebrei. Una volta si è anche salvato da una perquisizione su un ponte perché Kappler lo riconobbe e lo fece passare. Giornalai da tre generazioni, la prima edicola era … …

The Morning Show. Una bella serie sulla Tv e sul MeToo

Diversi anni fa ho lavorato nella redazione di un programma di news della mattina, uno dei più famosi e seguiti della Rai. La sveglia suonava quando fuori era ancora buio e facevo tutto di corsa per arrivare prestissimo in studio. Il programma, in diretta, aveva due conduttori che erano moglie e marito ma separati, perciò … …

Chi è Sabrine D’Aubergine? Intervista alla scrittrice e foodblogger

L’Elena Ferrante dei food blogger Di Sabrine D’Aubergine non si sa niente di niente, questo nome è uno pseudonimo che usa da quando ha iniziato a scrivere il suo blog Fragole a merenda nel 2009, in pieno boom internettiano del food. Io l’ho scoperto qualche anno dopo, nel 2014, e ne sono rimasta incantata: scrittura, narrativa, … …

L’anno in cui imparai a leggere di Marco Marsullo

“Qual è il più grande nemico dei bambini?” è la prima domanda che Niccolò si pone all’inizio di questo viaggio. Neanche lui avrebbe risposto correttamente prima di incontrare Lorenzo, ma ora conosce la risposta e ce la svela quasi subito: il più grande nemico dei bambini è la gravità. È con questa piccola grande scoperta che … …

Il Natale trafitto di Alda Merini

Alda Merini, nata il ventuno a primavera del 1931, anima folle, circonflessa, circonfusa di santa sanguinaria e ipocrita si conquistò palmo a palmo i giorni di una vita segnata dalla malattia mentale e da una travagliata esperienza poetica. Iniziò l’attività poetica negli anni Cinquanta, grazie all’attenzione di Giorgio Manganelli, Giacinto Spagnoletti e Pier Paolo Pasolini. … …

Nel caffè della gioventù perduta c’è la Parigi di Modiano

Oltre ai personaggi, protagoniste di questo romanzo sono le strade di Parigi. Tante vie intrecciate da percorrere a piedi, da soli o in coppia, tra i lampioni che schiariscono il buio della notte. È una Parigi antica, alla Breton, senza automobili, traffico, semafori, folla. Molti fanno degli hotel la propria casa, occupano fino a tardi … …

La ragazza del Kyushu di Matsumoto Seicho

Pubblicato in Giappone nel 1961, il romanzo La ragazza del Kyushu va oltre la classica definizione di giallo o noir. Lo scrittore Matsumoto Seicho tiene i lettori col fiato sospeso mentre i personaggi indagano su un “caso fantasma” dagli sviluppi impensabili, ma regala anche un’accurata rappresentazione della società di quel tempo, in bilico tra il … …

Nibelli Zontro di Roberto Tiraboschi

“La coscienza è l’unica cosa che non debba conformarsi al volere della maggioranza.” Una frase così semplice eppure così rivoluzionaria, specie se letta durante l’adolescenza, quando il confronto con il prossimo assume i contorni dello scontro o, al contrario, porta ad uniformarsi. È solo una delle tante in un libro che fin dalla sua uscita … …

Shirley, un romanzo molto attuale di Charlotte Bronte

Ambientato nello Yorkshire, in Inghilterra, il romanzo si snoda intorno a tre personaggi principali: Shirley, che dà il titolo all’opera, Robert e Caroline, i cui destini sono inscindibilmente legati. Non soltanto una storia d’amore, ma soprattutto un manifesto sociale. Charlotte figlia del pastore protestante. Charlotte Bronte, autrice dell’indimenticabile Jane Eyre. La sorella di Emily Bronte, conosciuta … …

I consigli del Prof. Camerini: libri da regalare a Natale

Come ogni anno il Prof. Camerini ci consiglia quali libri impacchettare e mettere sotto l’albero di Natale, scegliendo tra i numerosi da lui letti durante l’anno. Si va dall’ultimo best seller di Ian McEwan alla divertente reinterpretazione della Divina Commedia di Seymour Chwast. Ecco i primi 10 in classifica! Ian McEwan, Macchine come me, Einaudi … …

Il libro è il miglior amico dell’uomo. Intervista a Yasmina Khadra

Nella sala Nuvola, che si trova proprio al centro de La Nuvola di Fuksas, per Più Libri Più Liberi abbiamo incontrato Yasmina Khadra, nome femminile di uno scrittore algerino che ha fatto un bellissimo intervento. La vera identità di Yasmina Khadra è stata rivelata solo dopo 25 anni, quando si è trasferito a vivere in … …

I migliori romance di Natale

Il mondo romance, che ha da sempre esplorato con grande successo il felice connubio tra Natale e storie romantiche, vanta una produzione ricchissima di trame ‘sotto il vischio’. Vi propongo qui alcuni titoli selezionati tra la vastissima offerta, sperando che possano farvi compagnia gradita nei momenti di tranquillità e riposo durante la kermesse natalizia. È … …

Quando le macchine vedono cose che noi umani. “Macchine come me” di Ian McEwan

Macchine come me di Ian McEwan fa parte della “letteratura ucronica”, suggestiva variante del filone fantascientifico, nella quale si prospetta un passato avveniristico alternativo al presente della realtà storica. Questa letteratura vanta una ricca tradizione novecentesca – da La svastica sul sole di Philip Dick al Complotto contro l’America di Roth, da 1Q84 di Murakami … …

Un bellissimo film dal Vietnam. “Song Lang” scritto e diretto da Leon Le

Seppure circoscritto in rare sale cinematografiche all’interno di rassegne speciali, come Asiatica Film Festival, è finalmente arrivato anche in Italia il pluripremiato film vietnamita Song Lang, scritto e diretto da Leon Le, un ispirato regista al suo debutto nel lungometraggio. Ambientato a Saigon alla fine degli anni ’80, Song Lang racconta la storia di una … …

La cattedrale dei vangeli perduti di Fabio Delizzos

La cattedrale dei vangeli perduti, l’ultimo libro di Fabio Delizzos, è ambientato a Roma nell’anno 1564. Uscito nel 2018, sta registrando un buon successo di vendite. Una scia di omicidi ci condurrà a un antico segreto che si nasconde nel ventre della città eterna. Stuzzica l’intelletto e si sforza di risolvere gli enigmi del passato. … …
the deuce la via del porno

The Deuce, la via del porno. Una serie assolutamente consigliata

The Deuce – La via del porno è una serie americana creata da David Simon e George Pelecanos per HBO. Ambientata a New York tra gli anni ’70 e gli anni ’80, la serie racconta della legalizzazione dell’industria pornografica e della sua espansione negli anni della diffusione del virus HIV e della malavita legata al … …

L’ufficiale e la spia, l’affare Dreyfus al cinema con Polanski

Presentato al festival del cinema di Venezia, il film J’accuse di Roman Polanski è la storia di un errore giudiziario. Esce oggi in Italia con il titolo L’ufficiale e la spia, lo stesso del romanzo di Robert Harris da cui è tratta la sceneggiatura. Secondo solo a Joker, ha conquistato il prestigioso Leone d’argento, Gran premio della giuria. Parigi, 1895. Dopo un … …

Il gruppo di lettura del Circolo Canottieri Aniene

Discutono tra le coppe i membri del gruppo di lettura che si riunisce al Circolo Canottieri Aniene di Roma. Promotore e fondatore è Luigi Bonito, ginecologo, che oltre ad aver fatto nascere i figli di alcune delle partecipanti, dieci anni fa ha fatto nascere anche il book club. La mailing list conta 60 persone ma … …

La misteriosa morte della compagna Guan. Qiu Xiaolong, straordinario scrittore di gialli cinese in Usa

Qiu Xiaolong, nato a Shangai nel 1953, è uno scrittore cinese che vive da oltre un trentennio negli Stati Uniti. La sua saga dell’ispettore capo Chen di Shangai, partita nel 2000 e oggi arrivata all’undicesima puntata, è stata tradotta in 19 lingue e ha venduto oltre 2 milioni di copie, prova di un successo solido … …

Il mese di Hitchcock. Vertigo di nuovo al cinema e una mostra a Genova

Quanti di voi sanno che Alfred Hitchcock girò i primi ciak del suo primo film a 26 anni nella nostra bella Italia? Ebbene sì, si trattava del primo film della sua carriera ed Hitchcock era terrorizzato. Non conosceva l’italiano e non si fidava molto. E forse non si sbagliava, visto che The pleasure Garden, conosciuto in … …

Perché chiudono le librerie?

Intervista di Tiziana Zita a Paolo Nicoletti Altimari della libreria Koob di Roma In Italia, dal 2010 al 2015, hanno chiuso 288 librerie e probabilmente altrettante avranno chiuso dal 2015 ad oggi. Ne sono sparite alcune storiche come la libreria Croce o Fanucci, Fandango Incontri e Bibli, solo per parlare di Roma. Muoiono le librerie … …

“Nel silenzio delle nostre parole” di Simona Sparaco

I roghi divampano sempre nelle fragili anime umane, così a Berlino, il 23 marzo, alle 23.41 di un anno indefinito, un palazzo “rivestito di intonaco rosa” prende fuoco. L’incendio divampa nell’ultimo romanzo di Simona Sparaco Nel silenzio delle nostre parole (DeA Planeta 2019), ovvero quelle dei suoi inquilini da troppi anni colpevolmente e tragicamente muti. … …
unbelievable serie

Unbelievable. Vittime di stupro unite dalla giustizia

Unbelievable è una serie americana prodotta da Netflix e distribuita a partire dal 13 settembre 2019. In 8 puntate, la serie ripercorre il caso dello stupratore seriale Marc O’Leary, 33enne del Colorado, condannato all’ergastolo per aver commesso e confessato più di 30 stupri, avvenuti tra Washington e il Colorado. Unbelievable è indubbiamente una storia al … …

Sangue giusto di Francesca Melandri

“Parente nostro sì, parente nostro no… ma a te cosa cambia, saperlo di sicuro?” L’Esquilino, è il quartiere – anzi il RIONE più centrale di Roma. Non se la prenda a male Piazza di Spagna ma, come spiega Francesca Melandri nel suo Sangue giusto, l’Esquilino è al centro esatto del Grande Raccordo Anulare, nonché inscritto … …

“Ma quale amore” di Valeria Parrella

Ma quale amore  è davvero tale? Quale e quanto spaesamento possiamo sopportare? Quale tempo ci possiamo concedere per ricucire un rapporto, o accettarne la fine? Scrittrice di vivace talento, Valeria Parrella è una quarantacinquenne napoletana. Per la casa editrice Einaudi, oltre questo, ha pubblicato cinque libri, fra i quali l’ottimo Lo spazio bianco dal quale … …

8 imperdibili Serie Tv
II parte

Nella sconfinata offerta di serie Tv è difficile orientarsi e si rischia di perdere alcune serie preziose, privilegiando serie replicanti e cloni. Qui vi proponiama 8 serie Tv indimenticabili, scelte da Francesco Vitiello, assolutamente da recuperare se ve le siete perse. Questa è la seconda parte dell’articolo, per la prima parte leggete qui. Being Erica … …

Due cose sull’amore nel ‘900 e oggi. “Figli e amanti” di D.H. Lawrence

So già che molti non saranno d’accordo. Prima di leggerlo ho chiesto un po’ in giro e tutti mi hanno risposto: “È un romanzo bellissimo!”. Sono cento anni che Figli e amanti è stato pubblicato e in questi cento anni la sua reputazione è cresciuta e si è consolidata, tanto che è universalmente considerato un … …

50 anni fa moriva Jack Kerouac, il padre della Beat Generation

“Uno strano solitario pazzo mistico cattolico”, così si definiva Jack Kerouac, il padre della Beat Generation. Scrisse Sulla strada su un unico rotolo, inventando la “prosa spontanea”. Dopo anni di alcolismo, morì di cirrosi epatica il 21 ottobre del 1969, all’età di 47 anni. Il 21 Ottobre 1969 moriva uno dei miei eroi, l’immenso Jack … …
Rocksofia

Rocksofia. Intervista ad Alessandro Alfieri

Dottore di ricerca in Filosofia e Scienze Sociali e giornalista pubblicista, Alessandro Alfieri è studioso della cultura di massa e saggista. Insegna in diversi Atenei italiani e collabora con varie testate cartacee e online. Tra i suoi libri più recenti ricordiamo Musica dei tempi bui. Nuove band italiane dinanzi alla catastrofe (Orthotes, 2015); Il cinismo … …

Chiedi al passato di
Flumeri & Giacometti

Nella storia del mystery le coppie hanno sempre funzionato abbastanza bene: sia a livello di personaggi, a partire da Holmes & Watson, per arrivare alle tante recenti, passando per ulteriori variazioni sul tema come il singolare trio inventato da Craig Rice: John J. Malone, Jake Justus ed Helene Brand. Sia a livello di autori: l’elenco … …

La signora delle camelie di Alexandre Dumas figlio

“Vi era in quella donna qualcosa di simile al candore” Pubblicato nel 1848, La signora delle camelie di Alexandre Dumas figlio,  è il capostipite di molti romanzi dell’ ‘800 sulla passione amorosa – da Madame Bovary del 1858 ad Anna Karenina del 1877, tanto per fare i due esempi più famosi  – e tratta questo … …

Joker, Leone d’Oro a Venezia
oggi nelle sale

Con i suoi 79 anni d’età, è uno dei villain più famosi del fumetto internazionale, nonché uno dei più longevi. Fedele al suo profilo sopra le righe, si ritrova ora ad essere portato sul grande schermo per la prima volta da protagonista. Joker di Todd Phillips è però molto più che un cinecomic: è più … …

L’interprete. Il primo processo contro il Nazismo della storia tedesca

Siamo nel 1963 a Francoforte, Eva è una giovane donna, fidanzata con quello che mia nonna avrebbe definito “un buon partito” e lavora come interprete di contratti e scartoffie amministrative varie, dal polacco. Una notte viene chiamata a sostituire L’interprete che non aveva avuto il permesso di viaggio dalla Polonia. Si ritrova così a tentare … …

8 imperdibili Serie Tv

Pur non essendo un divoratore seriale di serie tv, in questa corsa all’oro televisivo del nuovo millennio – satura di disillusioni, esultanze premature e carri di vincitori zeppi di replicanti – più di una gemma è rimasta tra le maglie dei setacci. Poche, una manciata in proporzione al numero delle aspiranti, ma lucenti e preziose. … …

Angeli sulla punta di uno spillo di Jurij Druznikov

Chi ha lasciato sulla scrivania di Igor Makarcev, direttore del diffuso quotidiano Trudovaja Pravda (la verità del lavoro), il testo clandestino dattiloscritto di La Russie en 1839 (La Russia nel 1839), opera del viaggiatore francese Astolphe de Custine? Il libro descrive i guai dell’Impero Zarista ma è ugualmente messo all’Indice dall’Urss perché le sue considerazioni … …
C'era una volta a...Hollywood. Tarantino nostalgico che diverte

C’era una volta a… Hollywood. Un Tarantino nostalgico che diverte

E’ uscito in Italia il 18 settembre il nono e penultimo film di Tarantino C’era una volta a… Hollywood. Al cinema tante risate e qualche applauso qua e là. Quando esce un nuovo film di Tarantino, lo si va a vedere. Non importa se e quanto possano averti deluso alcune produzioni precedenti, quanto tu possa … …
When they see us - locandina

When they see us – La storia dei “Central Park Five” a nudo su Netflix

New York, 19 aprile 1989. Un gruppo di oltre 30 teenager provenienti da Harlem compie violenze ed atti vandalici contro normali cittadini che passeggiano a Central Park. Sempre nella stessa notte, in un luogo più isolato, Trisha Meili, 28 anni, viene aggredita, stuprata e lasciata sanguinante a terra. Ritrovata oltre quattro ore dopo, Trisha rimane in … …

“Io sono l’imperatore” di Stefano Conti

Io sono l’imperatore nasce dalla profonda conoscenza che, nel corso di tanti anni di studi e ricerche, lo storico e scrittore Stefano Conti ha acquisito circa la figura dell’imperatore Giuliano, detto anche l’Apostata, o l’Imperatore filosofo. Stefano Conti è uomo dai modi distinti, di inusuale e rara gentilezza, che ho avuto il grande piacere di … …

Al confine tra scienza e fantascienza, la rivista Tekhnika Molodezhi: la tecnica ai giovani

Chi non ha mai incontrato dio sulla Terra, non lo incontrerà neppure nello spazio. Così Jurij Gagarin, in orbita intorno alla terra, sulla navicella Vostok 1, poteva confermare dal vivo l’ateismo universale dello stato comunista: con “dio” scritto rigorosamente in minuscolo. Ma se il giovane sovietico non credeva in dio, in qualcosa doveva pur credere. … …
alberi

“Il sussurro del mondo” di R.Powers. Per capire gli alberi

Mentre i capi di governo si azzuffano e si lanciano minacce dalle spiagge, l’Amazzonia brucia. La Siberia brucia. I ghiacciai si sciolgono. Il clima sta cambiando ad una velocità che non avremmo voluto registrare. Le notizie che riguardano gli allarmi ambientali faticano a far capolino tra le numerose news di pensamenti e ripensamenti storici. Eppure … …

Eros in agonia di Byung-Chul Han

L’amore è in via d’estinzione come le tigri e gli elefanti. L’uomo contemporaneo ha ucciso il desiderio. Questo sostiene il filosofo coreano Byung-Chul Han che “scortica le patologie del presente con rinfrescante originalità” e dice che l’eros è in agonia. . Da cosa è minacciato? Dall’individualismo tanto per cominciare. L’ossessione dell’iperproduzione, del potere e della … …

Leone d’Oro a Joker!
I migliori film di Venezia 76

Dalla nostra inviata Marzia Flamini Alla 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia si può dire che, per quanto riguarda i premi maggiori, sia andato tutto come doveva. La giuria, presieduta dalla regista argentina Lucrecia Martel, ha assegnato il Leone d’Oro a Joker di Todd Phillips, il Leone d’Argento Gran Premio della Giuria a J’accuse … …

Venezia 76: che bella la mostra quest’anno!

Dalla nostra inviata Marzia Flamini Se il cinema è quell’arte capace di riassumere tutte le altre, un festival cinematografico è quella rassegna che riesce a intercettare l’esprit du temps meglio di mille saggi e riflessioni. Pur non scarseggiando, i festival veramente rilevanti sono pochi: nel Vecchio Continente a contendersi il titolo sono solo due, Cannes … …

I migliori libri dell’anno 2019

Siamo arrivati alla nostra selezione dei migliori libri dell’anno per la quale ho intervistato librai, giornalisti, scrittori e viaggiatori, tutti appassionati lettori, almeno un paio compulsivi. Oltre ai romanzi, hanno scelto anche racconti e alcuni saggi interessanti. Come al solito ce n’è per tutti i gusti. Spero che siano per voi “aria fresca contro l’ammuffita … …

Il primo Festival Romance Italiano

Il 29 giugno scorso, in una Milano che definire torrida sarebbe un eufemismo, si è svolto l’attesissimo Festival Romance Italiano. Il primo, speriamo, di una lunga serie, che ha dato la possibilità alle lettrici di romance di incontrare le moltissimi autrici (e anche qualche autore) presenti – tra self, indie e con casa editrice – … …

I leoni di Sicilia – La saga dei Florio

Nascita e crescita di una eccellenza imprenditoriale italiana Di solito non mi precipito a comprare il “best seller del momento” ma, passione personale per il Marsala a parte, sono stata subito attratta da I leoni di Sicilia il (bel) libro di Stefania Auci che racconta la nascita e crescita della ditta Florio, tra le più … …

Oltre il Bildungsroman
Vilas e Claudel

Incontro Tiziana al Piccolo Eliseo e mi chiede subito: “Vuoi recensire il libro di Vilas?  E’ il caso letterario dell’anno. Spagnolo.” “Certo,” rispondo. “Come si chiama?” “In tutto c’è stata bellezza.” Giorni dopo, a Barajas, mi aggiro nella libreria superando il settore souvenir e chiedo del libro di Vilas. La signora mi dice, lasciando da … …

Le virtù cardinali

Come i punti cardinali che ci indicano la direzione ed orientano i nostri viaggi. Come il cardine, punto nodale che regge le strutture portanti, negli edifici e nella vita. D’improvviso mi sono trovata a riflettere, come talvolta capita senza una chiara ragione, sulla mancanza di etica che sembra pervadere molti ambiti della nostra società. L’etica … …

Good Omens. Il genere umoristico apocalittico

Good Omens: il romanzo e la serie tv Ci sono romanzi che sono avvolti da un’aura speciale, tale da sviluppare una vera e propria fanbase, quasi fossero delle star. L’affetto per questi romanzi ce li rende familiari, come quei luoghi di villeggiatura dove si va tutti gli anni per ricrearsi, magari per fare gli stessi … …

Nuvole barocche di Paolacci & Ronco

Nel vasto ma non molto variegato panorama del “giallo” italiano di oggi, è facile trovare buoni romanzi ma difficile trovare romanzi davvero originali. Una singolare eccezione a questa regola è rappresentata da Nuvole barocche di Antonio Paolacci e Paola Ronco, che tenta alcune riflessioni sulla condizione umana, non appesantite da inutili pretestuosità. Lo fa prendendo … …

Just Kids di Patti Smith

Questo libro è un’autobiografia e un atto d’amore. Inteso come amicizia. In realtà qui non si fanno troppe distinzioni tra amore e amicizia. Forse perché sono trattati entrambi come qualcosa di grande, che dura per sempre, che solo alcune persone ricche di saggezza possono riuscire a vivere. Patti Smith è una di queste. E l’atto … …

Dal set di Nanni Moretti al Ghetto – Intervista a Eshkol Nevo

Autore de La simmetria dei desideri e di Tre piani, da cui Nanni Moretti sta girando un film, Eshkol Nevo è uno scrittore israeliano, ex pubblicitario, insegnante di scrittura creativa. Lo abbiamo incontrato al ghetto di Roma, alla presenza di un pubblico numeroso, dove è stato intervistato da Maurizio Molinari. Qual è il suo rapporto … …
I migliori libri spirituali

I migliori libri spirituali del 2019

Siete contrari alla religione da che Marx l’ha bollata come l’oppio dei popoli? Va bene, ma senza nulla togliere alla leggerezza dell’estate, lasciate un po’ di spazio anche per la spiritualità, o se non altro per la riflessione. Ci accompagna in questa disamina dei migliori libri da leggere sull’argomento, Sergio Valzania, profondo conoscitore del genere. … …

When Calls the Heart e Godless le serie “femministe”

Ambientata nel paesino canadese di Coal Valley, When Calls the Heart è una serie “riposante” che sembra un po’ una soap opera per come si concentra sulle storie d’amore. Ma anche per come è fotografata, con immagini belle e romantiche, buoni sentimenti, storie strappa-qualche-lacrima. Una certa inautenticità emerge dalle immagini laccate e perfette, con tutti … …

Elisa e Marcela

Primo esempio che l’amore è amore chiunque lo provi Elisa Sànchez Loriga e Marcela Garcia Ibeas sono la prima coppia omosessuale ad essersi sposata in chiesa in Spagna. Vedi il Governo progressista spagnolo che meraviglia, penserete. E invece no, questo matrimonio avvenne nel 1901. Siamo in un paesino della Galizia alla fine dell’Ottocento. Elisa e … …

Il delitto di Kolymbetra di Gaetano Savatteri

Classe ’64, milanese-siciliano, giornalista di lungo corso, Gaetano Savatteri pubblica romanzi dal 2000 e, nel tempo, è riuscito a costruirsi una piccola ma significativa nicchia nel panorama della narrativa “gialla” italiana, grazie a una discreta capacità di muoversi tra storie con personaggi fissi e storie senza personaggi fissi. Qualità non comune tra gli attuali scrittori … …
L'amore finché resta

L’amore finché resta di Giulio Perrone

Amore: dal latino a-mors, toglimento morte. Amore, gioia e tormento. Energia vitale. “Demone possente che sta tra i mortali e gli immortali”. Lo definisce Platone. Tutti lo vorremmo eterno e inalterabile, invece è un grande mistero in continua evoluzione e trasformazione. E’ impalpabile e a tempo determinato, sia quando arriva che quando se ne va. … …

La più clamorosa truffa di libri antichi – Max Fox

Sergio Luzzatto ricostruisce la vicenda clamorosa di Massimo De Caro, predatore di libri antichi e prodigioso falsario, che venne arrestato nel 2012 per aver svaligiato l’antica biblioteca Girolamini di Napoli di cui era direttore. Una storia, verrebbe da dire, tipicamente italiana, in cui chi ruba è proprio chi deve controllare. Luzzatto la racconta in Max … …

Demoni, piselli e fiori. Mapplethorpe in mostra a Roma

Demoni in mezzo agli angeli, bianco e nero tra i colori, moderno nell’antico. Una scelta coraggiosa quella dei curatori della mostra che hanno disseminato le foto in bianco e nero nel “tessuto colorato di quadri che ricopre le pareti” della Galleria Corsini e hanno avuto il coraggio di metterle in mezzo alle Madonne, giocando con … …

Non qui, non altrove
di Tommy Orange

L’urlo soffocato dei nativi nord americani Ci sono romanzi la cui bellezza potrebbe essere riassunta da poche frasi, ognuna delle quali sarebbe come uno specchio obliquo che mostra un angolo visuale della vicenda. Ci sono romanzi in cui il protagonista è invisibile eppure è più della somma dei singoli attori. Ci sono romanzi in cui … …

Qualcosa che sfugge e tormenta: Un romanzo russo di Emmanuel Carrère

Come ogni libro di Emmanuel Carrère, anche Un romanzo russo è scritto magnificamente. L’intreccio, i capitoli che passano armoniosamente da un argomento all’altro, da un luogo all’altro, da un personaggio all’altro e invitano continuamente ad andare avanti nella lettura per vedere che fine hanno fatto quei personaggi, quei luoghi lontani o familiari. Il titolo si … …

I report su Sarah e Saleem

Siamo a Gerusalemme. Sarah è una donna israeliana che gestisce un caffè ed è sposata con un colonnello dell’esercito. Saleem è un palestinese che fa consegne ed è sposato con una donna innamorata e incinta. Sarah e Saleem hanno una relazione e fanno sesso nel furgoncino di lui. Ma mai scegliersi per amante un palestinese … …
Game-of-Thrones-Season-8

Game of Thrones 8 Ma vogliamo parlare di come va a finire?!

E’ finito. Game of Thrones 8 è finito da qualche giorno, ma un po’ di tempo per elaborare il lutto ci vuole. Perché anche se quest’ultima stagione ha lasciato me, come tanti, un po’ perplessa per diverse ragioni, è terminato qualcosa che verrà ricordato a lungo come un grande evento mediatico. E niente. Dopo otto … …

LA CUCINA MOSTRUOSA DI TIM BURTON

Zuppe, zucche e pan di zenzero Lo adoro. Tim Burton è il mio regista preferito, riuscire a lavorare a un suo film è il mio sogno professionale da sempre. Lo scoprii con Beetlejuice, nel 1988, e me ne innamorai definitivamente con Edward mani di forbice, nel 1990; da allora ogni due anni è un appuntamento … …

Quando c’era l’URSS
di Gian Piero Piretto

Alla russa! Quando c’era l’URSS. 70 anni di storia culturale sovietica di Giampiero Piretto è un bel libro di 632 pagine dove “si analizzano eventi storici, imprese, campagne promozionali e dissuasorie subite dai cittadini del paese dei Soviet, con uno speciale accento sulla percezione dei fatti nella quotidianità della gente comune”. Vi si descrive un … …

I cento romanzi migliori di tutti i tempi

La classifica dei cento romanzi migliori di tutti i tempi stavolta arriva dall’OCLC, l’Online Computer Library Center, la rete bibliotecaria più grande del mondo che riunisce le collezioni di 72 mila biblioteche di oltre 170 nazioni. La classifica si basa sui romanzi più presenti nelle biblioteche sparse nel mondo e dunque quelli più richiesti e … …

Tutti per uno di Anna Oliverio Ferraris

Unus pro omnibus, omnes pro uno Così recita la nota locuzione latina adottata dalla Svizzera come l’espressione che la rappresenta; poi utilizzata da Dumas, in forma invertita e in francese, tous pour un, un pour tous, come motto dei suoi celebri e straordinari moschettieri: tutti per uno, uno per tutti! Tecnicamente questa formula si dice “chiasmo”, è … …

Notturno cambogiano
di Philip Coggan

“Un viaggio esotico tra le pagine di un giallo”. Questa è la migliore introduzione al romanzo Notturno cambogiano (O Barra O Edizioni) scritto dall’autore australiano Philip Coggan, un diplomatico che ha lavorato presso le ambasciate del suo paese in diverse nazioni del Sud-est asiatico, prima di abbandonare la carriera consolare per dedicarsi al giornalismo e … …
Foto del poeta Davide Rondoni

E come il vento
Appunti su L’Infinito di Leopardi

Se dovessero chiedervi quale verso o poesia di Leopardi vi ricordate, cosa rispondereste di primo acchito? Silvia rimembri ancora…? Oppure La donzelletta vien dalla campagna in sul calar del sole? O forse quel primo, indimenticabile verso Sempre caro mi fu quest’ermo colle? Ma chi ricorda che quest’ultimo verso è l’apertura de L’Infinito? Sì, quel canto … …

La tragica scomparsa di Camus

Albert Camus, nato nel 1913 a Mondovì (oggi Drean) in Algeria, da un contadino francese emigrato che morì nella battaglia della Marna (1914) e da una ragazza spagnola analfabeta, superò la povertà delle origini grazie al suo straordinario intelletto. Dopo la laurea in Filosofia ad Algeri  – all’epoca una delle più prestigiose università francesi – … …

Il passato, l’amore e l’Irlanda nei racconti di William Trevor

Nelle splendide storie dell’irlandese William Trevor – Racconti scelti, Guanda 2018 – è l’impronta del passato che conferisce una sostanziale e felice omogeneità d’ispirazione. Un passato che nasconde segreti inconfessati e violenze sanguinose, rimosse da arcaiche comunità di campagna che “non amano vengano portati loro via i santi”. Oppure un passato che ritorna con tutto … …

I Biscotti di Baudelaire di Alice B.Toklas

La vita insieme a Gertrude Stein tra ricette e ricordi della Parigi fra le due guerre Gertrude Stein è stata una importante scrittrice e poetessa americana, vissuta praticamente tutta la sua vita a Parigi, una mecenate del XX secolo che insieme al fratello mise su una vera e propria galleria d’arte. La sua compagna di … …

Cosa si legge a Mosca. Intervista a Leonardo Fredduzzi

Cosa si legge a Mosca lo abbiamo chiesto a Leonardo Fredduzzi, scrittore e responsabile della comunicazione presso l’Istituto di Cultura e Lingua Russa. Ecco cosa ci ha raccontato. La letteratura russa è un territorio sconfinato e si può parlare di un miliardo di cose. Ma dei libri pubblicati lì, solo una minima parte è tradotta … …

Le tre pagine più belle della letteratura occidentale

Quali sono, secondo la maggior parti dei critici, le tre pagine più belle della letteratura occidentale? Ce lo ha raccontato Antonio Pascale in un incontro presso la libreria Koob di Roma. Il finale de I morti è ritenuto, da quasi  tutti, fra le tre pagine più belle di tutta la letteratura occidentale. Molti ricordano anche … …

Lo scrittore inglese

Inglese. Che bell’aggettivo, sempre carico di fascino. Nella primavera del 2018 la casa editrice Skira ha pubblicato questo romanzo breve di Masolino D’Amico: il quarto. Dopo Il giardiniere inglese, Il viaggiatore inglese, L’infermiera inglese ora tocca a Lo scrittore inglese. Il narratore, come sempre, è l’erudito ma un pochino goffo De Witt Henry III. D’Amico, … …

Pinocchio di Collodi, un classico un po’ dark

Sto frequentando un corso per imparare a leggere a voce alta per bambini e adulti. Il libro su cui ci alleniamo è Pinocchio. L’insegnante, l’attrice Anna Amadori, oltre a istruirci sull’intonazione, le pause, il ritmo, ci ha parlato del libro come di un testo non solo per bambini, ma soprattutto di un classico per adulti. … …

Il silenzio della collina
di Alessandro Perissinotto

Certe volte, fare i conti con il passato non è semplicemente difficile, è quasi impossibile. Specie se questo passato nasconde un buco nero che conduce dritto all’Inferno: non un inferno metafisico, ma quello reale e fin troppo solido che sanno creare, a volte, gli uomini in terra. Qualche tempo fa, già Marilina Veca e Stefano … …

Sad Literature
Il potere catartico delle lacrime

Tra le infinite sfumature del romance, c’è un tipo di racconto che in questi ultimi anni ha subìto un’impennata di gradimento tra le lettrici. Parlo della cosiddetta Sad Literature, ossia quelle storie dove uno (o entrambi) i protagonisti soffrono di qualche malattia terminale che segna inesorabilmente il destino della coppia. Il personaggio può esserne affetto … …

I costruttori di ponti
di Tiziana Zita

Un flusso inarrestabile di storie, un moltiplicarsi di personaggi. Raccontati con leggerezza ed ironia. Al lettore il compito di capire chi sono I costruttori di ponti romanzo d’esordio di Tiziana Zita; a chi scrive il piacere di segnalarne il divertimento. E di riconoscersi nella saga di una famiglia che attraversa gli anni dal dopoguerra a … …

Sulla via della seta – Il viaggiatore di Gary Jennings

“Signori imperadori, re e duci e tutte altre genti che volete sapere le diverse generazioni delle genti e le diversità delle regioni del mondo, leggete questo libro dove le troverrete tutte le grandissime maraviglie e gran diversitadi delle genti d’Erminia, di Persia e di Tarteria, d’India e di molte altre province. E questo vi conterà … …

“I giganti della montagna” diretti da Lavia: un presente fuor di metafora

E’ rimasto in cartellone dal 13 al 31 marzo al Tetro Eliseo a Roma. I giganti della montagna di Luigi Pirandello, diretto ed interpretato da Gabriele Lavia, è uno spettacolo che il pubblico ha accolto con grande calore ogni sera. Io sono riuscita a vederlo solo sabato 30 marzo, e mi sono unita ai tanti … …

I costruttori di ponti di Tiziana Zita

Tiziana Zita al suo esordio. Esce “I costruttori di ponti”

Finora, all’interno del giornale, il suo volto era solo una miniatura in calce agli articoli. Un nome con una breve bio a dare sostegno alla testata e di personale poco più. Oggi invece mi fa piacere mostrare il suo volto per esteso in copertina, perché domani è un giorno importante per lei e anche per … …

Piaceri rubati di Gina Berriault

A Gina Berriault (1926-1999) è, in qualche modo, toccata la sorte dell’umbratile Josephine Johnson, premio Pulitzer nel 1935, piuttosto che quella del Nobel Alice Munro, anch’essa straordinaria autrice di short stories. E questo nonostante gli apprezzamenti sinceri di alcuni fra i più autorevoli scrittori della sua generazione, riportati in quarta di copertina. All’editore Mattioli 1885 … …

L’uomo della folla. Come ti illustro una soggettiva

Ce grand malheur de ne pouvoir être seul! La Bruyère È stato detto, molto opportunamente, d’un libro tedesco: «Es läßt sich nicht lesen», e cioè che esso non si lascia leggere. Vi sono, di fatto, dei segreti che non consentono a rivelarsi. Taluni uomini muoiono, a notte, nel loro letto, torcendo le mani agli spettri … …

Les Italiens di Enrico Pandiani

Les Italiens sono i membri di una squadra di poliziotti parigini della Brigata Criminale, tutti accomunati da origini italiane, rese evidenti dai cognomi, anche se in verità dell’Italia ammettono di saperne ben poco.   Però non facciamo in tempo a conoscerli che già due di loro devono salutarci per sempre, ammazzati da un cecchino che … …

Chiamami sottovoce di Nicoletta Bartolotti

Sottovoce. Certi ricordi o decisioni importanti arrivano di soppiatto come i ladri. Ci obbligano a voltarci verso il passato chiamandoci sottovoce. Sono disordinata. A volte mi capita di ritrovare sotto una pila di vestiti ammucchiati nell’armadio, un capo d’abbigliamento che non vedevo da così tanto tempo da non ricordare neanche di averlo. Lo saluto come … …

Il Diario di Etty Hillesum

Non ricordo più nemmeno dove avevo letto, anni fa, qualcosa a proposito di Etty Hillesum, una ragazza ebrea olandese che ebbe modo – a differenza di tanti altri ragazzi – di vivere pienamente la sua adolescenza e di affacciarsi alla maturità. Era un trafiletto in cui si insinuavano dubbi circa un suo presunto collaborazionismo con i nazisti … …

Volo di paglia di Laura Fusconi

Ci sono opere, letterarie o anche cinematografiche, che esprimono apertamente il loro significato, senza lasciare alcun dubbio sulle intenzioni degli autori; e opere che, pur se concentrate su un soggetto principale, hanno sullo sfondo soggetti non meno importanti che riescono a lasciare una forte impressione, come se i loro messaggi fossero riusciti comunque a dispiegarsi, … …

Devotion di Patti Smith “Perché scriviamo? Perché non possiamo soltanto vivere”

Mi piace pensare che Patti Smith sia una persona autentica e quindi anche un’artista autentica. Adoro la sua voce e come interpreta le sue ballate. Ho amato i suoi due libri precedenti: Just Kids e M Train. Just Kids è un’autobiografia di Patti in cui racconta il suo lungo apprendistato a New York prima di … …

Un piccolo genio… di illustratrice

E’ possibile scrivere una biografia artistica che copra solo l’arco temporale di 3 anni? E’ possibile, tra ammirazione e invidia, emozionarsi davanti a dei disegni in bianco e nero? E’ possibile, nello spazio di pochi metri, essere vittima di un furto d’arte? Sì, è possibile.  Succede dopo essere entrata in una piccola Galleria in via … …

VOX di Christina Dalcher

    Quando una cosa da impossibile diventa improbabile è già troppo tardi Jean McClellan è diventata una donna di poche parole. Ma non per sua scelta. Può pronunciarne solo cento al giorno, non una di più. Anche sua figlia di sei anni porta il braccialetto conta parole, e le è proibito imparare a leggere … …

L’amore a vent’anni di Giorgio Biferali

Protagonista dell’appassionato bildungsroman di Giorgio Biferali L’amore a vent’anni (Tunué 2018), Giulio (un doppio dell’autore?) è l’ultimo e inatteso figlio di una numerosa famiglia romana. Sognatore, timido come “l’attore giovane di un film della Sundance”, è legato ad un’infanzia ancora troppo vicina tramite i costumi da Batman, le piscine al cloro, gli “amici immaginari”, le … …

La stagione della caccia, romanzo storico di Camilleri, diventa un film per la tv

Sostiene Camilleri che i romanzi storici sono la cosa più preziosa che abbia scritto. Ha pienamente ragione: almeno per chi si riconosce tra i suoi – pochi – lettori scandalosamente refrattari a Montalbano. Soprattutto quando, attraverso  gli stilemi del giallo, lo scrittore offre lo spaccato realistico di un’epoca e ne fa denuncia, irridente e tragica … …

Antonio Pascale in: Kafka e il pessimismo radicale

Vi racconto come io ho conosciuto Kafka. Avevo 21 anni e con la ragazza con cui stavo a Caserta, sono andato a Rimini a fare un viaggio in macchina. Era nel 1989-90 e c’erano i primi Bungee Jumping, quegli elastici per cui salti e ti butti nel vuoto da un posto elevato. Io vidi quella … …
Volevo solo averti accanto di Ronald H. Balson

Volevo solo averti accanto di Ronald H. Balson

Nessuno è lo stesso per sempre Nessuno è come sembra. Nessuno. Ti fidi di chi ti sta vicino? Sei pronto a credergli senza remore? Questo libro dimostrerà quanto ci si possa sbagliare su qualcuno. Ronald H. Balson è un avvocato con la passione della scrittura. Volevo solo averti accanto (titolo originale Once We Were Brothers) … …

Dei nostri fratelli feriti di Joseph Andras

Avevo in programma di dedicare questo nuovo articolo a Hisham Matar, autore libico che vive negli Stati Uniti, premio Pulitzer 2017, un’esistenza segnata dall’assenza paterna. Il padre, oppositore di Gheddafi, scomparve dal Cairo nel 1990. La famiglia non lo riabbracciò più. Ma nel frattempo mi è capitato di leggere un romanzo francese d’esordio incentrato su … …

Remi al cinema.
Quanta nostalgia!

Dolce Remi era uno dei cartoni animati preferiti di mio fratello maggiore. Non ne perdeva una puntata e i miei ricordi di quell’animazione sono intrisi di un misto di tristezza e nostalgia, se penso a questo bambino dalle sorti sfortunate, ma anche di affetto ed emozione, se penso ai nostri pomeriggi insieme davanti alla tv. … …

Atto finale di Harald Gilbers

A Berlino, in quello scorcio di aprile 1945 in cui si apre Atto finale, ultimo romanzo della trilogia dedicata da Harald Gilbers alla Seconda Guerra Mondiale, essere tedeschi è maledettamente pericoloso. Da un lato ci sono i nazisti che arruolano anche anziani e ragazzini per mandarli al macello contro il nemico; dall’altro ci sono i … …

Storie di latta. Quanta nostalgia per quelle scatole!

Tonde o quadrate, dai colori vivaci o spenti, decorate con illustrazioni o fotografie, le scatole di latta vivono oggi nelle nostre case come oggetti da collezione.  Si portano dietro un profumo di nostalgia per un passato mitizzato, per le origini industriali della modernità e del nostro stile di vita. Non è necessario essere nonni per … …

Resoconto di Rachel Cusk
Un piccolo romanzo minimalista

Su un aereo per la Grecia c’è una scrittrice inglese diretta ad Atene per tenere un corso estivo di scrittura creativa. Il suo vicino è un greco che viene da una ricca famiglia di armatori e che la porterà sulla sua barchetta. Resoconto è un libro di incontri e conversazioni. Si comincia con l’uomo in … …

Cuore di seta. La mia storia italiana made in China

Il 5 febbraio finisce l’Anno del Cane e inizia l’Anno del Maiale, animale simbolo della fortuna, dell’abbondanza e dell’opulenza. Maiali si nasce e salami si diventa, diceva scherzosamente mio nonno pensando al crudele destino di queste povere bestiole, cioè quello di essere apprezzate solo dopo la morte. E in questi giorni nella sfera d’influenza del … …

Il gatto nero. Come ti illustro la paura

Mi sposai giovane, e fui felice di trovare in mia moglie una indole congeniale alla mia. Osservando la mia predilezione per gli animali domestici, non perdeva occasione di procurarmi quelli delle specie più piacevoli. Avevamo uccelli, pesci dorati, un bellissimo cane, conigli, una scimmietta e un gatto. Quest’ultimo era un animale eccezionalmente forte e bello, … …

Restare in Vietnam
ma dalla parte del nemico

Raramente negli ultimi tempi la lettura di un libro mi ha tanto stupito e ancor più raramente ha suscitato il mio entusiasmo. Restare in Vietnam di Luca Pollini, pubblicato da Elemento 115, mi ha stupito per il lavoro immenso che c’è dietro (cinque anni mi ha detto lo scrittore) per scovare gli ex soldati americani rimasti in Vietnam, per … …

La fantastica signora Maisel

Un meraviglioso viaggio nell’upper class newyorkese degli anni ‘50 Amazon Prime mi ha corrotto offrendomi €5 se avessi visto almeno 10 minuti di una qualsiasi serie sulla sua piattaforma; la locandina era carina e quindi ho scelto lei, The Marvelous Mrs. Maisel. Ammetto di aver visto questi 10 minuti in maniera piuttosto distratta ma, comunque … …

Il tunnel di Abraham B. Yehoshua

Zvi Luria, stimato dirigente in pensione dei Percorsi d’Israele (denominazione quasi turistica del “Dipartimento Israeliano dei Lavori Pubblici”), uomo esemplare per buon senso, professionalità, rigore nel lavoro, pazienza e generosità nei rapporti con la sua famiglia amatissima, inizia a perdere le informazioni essenziali. Queste “vagano nella sua mente come un pesciolino nero”, incapaci di trovare … …

La Venere di Taskent di Leonardo Fredduzzi

Il commissario Kovalenko è un Maigret a tutti gli effetti: ha una moglie bella che gli prepara deliziosi pranzetti, vive una vita di coppia felice ma minata dal rimpianto di non avere figli. Sembrerebbe che Leonardo Fredduzzi, abbia voluto infilare la testa nella ghigliottina creando un personaggio così simile a quello uscito dalla penna di … …

Un giorno questo dolore ti sarà utile di Peter Cameron

Il dolore è necessario, non contingente. Il dolore come possibilità di crescita personale e di sviluppo della coscienza individuale. E’ questa la riflessione che Peter Cameron ci propone attraverso il suo romanzo introspettivo. Un libro di qualche anno fa, ma sempre attuale perché il senso di inadeguatezza rispetto ad una situazione, ad un contesto, alla società, è in fondo qualcosa che, … …

Perché leggere i libri difficili

Il Man Booker Prize 2018, è stato assegnato al romanzo Milkman della scrittrice irlandese Anna Burns, un romanzo a quanto pare, difficile e sperimentale in cui il narratore è una ragazza di 18 anni, senza nome, nota come “sorella di mezzo”, che viene perseguitata da un paramilitare molto più anziano di lei, il lattaio (Milkman). … …

Allarme Bird Box Challenge. Storia di un fallimento

Si chiama Bird Box Challenge ed è l’ultima assurdità partorita dai social. Tutto parte dal film horror post-apocalittico Bird Box, diretto da Susanne Bier con Sandra Bullock e distribuito da Netflix. La protagonista, per proteggersi dall’apocalisse, impara a vivere bendata. Ed ora è sfida a chi lo sa fare meglio. Bird Box, il film tratto dal … …

Il leprotto marino. Come ti illustro la furbizia

C’era una volta una principessa, che, nel suo castello, in alto, sotto i merli, aveva una scala con dodici finestre, che dominavano tutto l’orizzonte, e quando ella vi saliva e si guardava intorno, poteva abbracciare con lo sguardo il suo regno. Dalla prima finestra ci vedeva già meglio degli altri,  dalla seconda ancor meglio, ancor … …

Kenneth Fearing, il poeta
del noir

Kenneth Flexner Fearing, grande poeta americano, quasi del tutto sconosciuto in Italia, nacque a Oak Park, Illinois, il 28 luglio 1902, da un avvocato e una donna ebrea benestante, proveniente da una famiglia di grandi tradizioni culturali, che divorziarono quando lui aveva un anno, probabilmente perché la donna scoprì che il marito nutriva sentimenti antisemiti. … …

Roma di Alfonso Cuarón

Dopo aver vinto il Leone d’Oro all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, Roma, del regista messicano Alfonso Cuarón, vince il Golden Globe come miglior film straniero e miglior regia. Del film, prodotto da Netfilx e ambientato nel quartiere Roma di Città del Messico, ne scrive Paola De Santiago Haas, anche lei messicana di Città del … …

Da Black Mirror a House of Cards. Il meglio ed il peggio delle serie tv del 2018

E’ stato un anno denso di nuove uscite e ritorni di fiamma. Essere al passo non è stato facile e di sicuro alcune cose ci sono sfuggite, ma non volevamo lasciarvi senza aver fatto un piccolo bilancio delle serie tv più discusse nel 2018. Ci scusiamo in anticipo per le assenti. Pronti? Partiamo da un … …

Addio a Amos Oz, autore di “Giuda”

“Seriamente, sono convinto che la letteratura, la buona letteratura sia un antidoto al fanatismo. La letteratura è cugina del gossip. Il gossip a sua volta è il risultato della nostra volontà di guardare dentro le finestre degli altri per sapere come vivono, cosa mangiano. La letteratura però fa un passo in più: non solo vuole … …

La famiglia Aubrey, i suoi riti e i suoi scones

Per la sua prima visita la signorina vestiva di verde salvia, la seconda volta di viola porpora […] mi chiedo se nel suo guardaroba abbia a disposizione tutte quelle che vengono definite “sfumatura artistiche” Primo libro di una trilogia, La famiglia Aubrey di Rebecca West fu pubblicato per la prima volta nella metà degli anni … …

Gli Amati Enigmi di Licia Maglietta

Tornare a teatro dopo parecchio tempo, e solo perché calamitati da un titolo: Amati enigmi. Scoprirne l’Autrice: Clotilde Marghieri. Ritrovare una grande interprete: Licia Maglietta, che in questo caso è anche regista e drammaturga. E sempre dopo parecchio tempo, rimanere così affascinati dalla forza del testo, da sentire l’impulso di scriverne. Ma non prima di … …

Ti amo ma non posso

Ti amo, ma non posso. Ti amo, ma non voglio. Ti amo ma non so. Di quante complicazioni è fatto quello che chiamiamo amore di coppia? Perché certe volte non riusciamo a dire quello che proviamo veramente senza camuffarlo? Senza MA? L’insicurezza. La paura di essere respinti o non corrisposti. Il timore di venire feriti. L’orgoglio. Un oceano … …

E se a Natale volete regalare un libro… I consigli del Prof. Camerini 2018

Amos Oz, Finché morte non sopraggiunga, Feltrinelli Due “racconti lunghi” del 1971, ora pubblicati. Non aspettatevi lo straordinario Giuda, ma i temi dello scrittore israeliano ci sono tutti: la solitudine, i rimorsi, lo scacco dell’incomunicabilità, il tentativo di conferire comunque un senso all’esistenza. Stile esemplare. Abraham Yehoshua, Il tunnel, Einaudi Gallerie sotterranee di confine come … …

Cucinare un orso.
Incontro con Mikael Niemi

Mikael Niemi è un grande narratore svedese che ha raggiunto il successo con Musica rock da Vittula. Il suo ultimo romanzo Cucinare un orso è ambientato nell’estremo nord della Svezia, al confine con la Finlandia, nella seconda metà dell’Ottocento, e racconta la vita di Laestadius, il carismatico pastore che ha fondato un rivoluzionario movimento spirituale. … …

Bodyguard e Jack Ryan. Tra tensione e sospetto, due serie promosse a pieni voti

Un uomo assopito si risveglia. Sta viaggiando in treno. Seduti vicino a lui due bambini: i suoi figli. L’uomo si guarda intorno, il treno arriva in stazione. Lo sguardo dell’uomo si sofferma su un uomo sulla banchina: sta parlando al cellulare, poi chiude la chiamata e butta il cellulare nel cestino più vicino prima di … …

La luna. Come ti illustro l’oscurità

C’era una volta un paese, dove la notte era sempre buia e il cielo si stendeva sulla terra come un drappo nero; perché non sorgeva mai la luna e neppure una stella brillava nelle tenebre. Durante la creazione, al mondo era bastata la luce notturna. Una volta quattro giovani lasciarono il paese per girare il … …

Nascere domani: “La casa futura del Dio vivente” di Louise Erdrich

Un prossimo mutamento planetario nel romanzo di Louise Erdrich “Il mondo si è messo di traverso” nell’ultimo romanzo di Louise Erdrich, La casa futura del Dio vivente. Mentre gli abitanti del Minnesota “normali, decisi e sorridenti camminano alla giusta velocità”, dietro le apparenze aleggia la notizia di un incomprensibile, prossimo mutamento planetario. L’evento suscita un … …

Intervista a Mariolina Venezia su Imma Tataranni e “Rione Serra Venerdì”

Questo è il terzo libro con Imma Tataranni, PM di Matera, come protagonista. Prima ci sono stati Come piante tra i sassi e Maltempo. Mariolina Venezia, che ha esordito con Mille anni che sto qui, ha scritto romanzi, raccolte di poesie e attualmente si dedica al giallo. Dai suoi romanzi stanno girando una serie tv … …

Storia proibita di una Geisha

“Credo ci sia una grande ironia nella professione che ho scelto. Una perfetta Geisha è sempre sotto i riflettori, mentre io ho trascorso la maggior parte della mia infanzia nascondendomi nel buio di un armadio. Una perfetta Geisha fa uso di tutte le arti in suo possesso per soddisfare il suo pubblico, per regalare splendide … …

Paganini non ripete. Il bello di essere una rockstar

Anche se tutto dovesse cambiare sotto ai nostri occhi al punto da renderci fastidioso continuare a guardare. Anche se la confusione ci farà vacillare e con essa il dubbio e l’indecisione. Avremmo comunque sempre una certezza. C’è qualcosa che non ci deluderà mai: la musica. Sono a Genova e a Genova la musica ti rincorre. … …

Antonio Pascale: Proust e il senso della vita

In una piovosa domenica di fine novembre, di quelle talmente piovose che non vorresti mettere il naso fuori, sono andata a sentire Antonio Pascale che parlava di Proust e il senso della vita, alla libreria Koob di Roma. Prima di cominciare, Pascale ci spiega che resterà in piedi perché la prima persona che ha incontrato … …

Baby.
I Parioli conquistano Netflix

La prima puntata andrà in onda domani e c’è già grandissima attesa. Baby è una serie tv distribuita da Netflix Italia, prodotta da Fabula Picture, con la regia di Andrea De Sica ed Anna Negri. La storia si inspira alla vicenda delle baby squillo che sconvolse Roma nel 2014. Ma va ben oltre. Circa un … …

Intervista a Roberto Costantini sul commissario Balistreri, attraversando la Storia d’Italia degli ultimi 50 anni

“Leggo noir da quando sono bambino, ultimamente mi annoiano tutti. Ora basta, lo scrivo io un poliziesco!” Questo fu, nel 2011, l’esordio alla scrittura di Roberto Costantini, ingegnere, manager dell’università LUISS di Roma, che pubblicò con Marsilio Tu sei il male, primo capitolo di una trilogia noir avente come protagonista il commissario Michele Balistreri. Sette … …

Una cosa sull’amore
di Jeffrey Eugenides

Declinano l’amore i racconti straordinari di Jeffrey Eugenides Che Eugenides sia uno degli scrittori più schivi, originali e talentuosi degli ultimi vent’anni è confermato dalla recente raccolta di racconti Una cosa sull’amore (Mondadori, 2018), imperdibile per ben “cinque ragioni” secondo quanto ha scritto in un appassionato, bellissimo intervento su “La lettura” Alessandro Piperno, ammiratore confesso del … …

Gli amori degli dei tra intrighi e incanti. Preparazione alla mostra su Ovidio

A Villa Medici, Piero Boitani ci parla degli amori degli dei facendoci entrare nel mondo di Ovidio. In questo incontro, che costituisce un’introduzione alla mostra Ovidio. Amori, miti e altre storie, in corso alle Scuderie del Quirinale di Roma, Boitani ci racconta come Ovidio, “scrittore dagli effetti sbalorditivi”, abbia avuto un seguito infinito di iconografia … …

Jeff Buckley. Un libro per celebrare il suo essere eterno

Si chiama Jeff Buckley, l’impressione di essere eterno (Chinasky Edizioni) ed è curato da Marco Porsia e Francesca D’ Ancona. Un libro che raccoglie interviste dimenticate, edite o mai pubblicate, che hanno come protagonista Jeff Buckley, uno degli eroi belli e disperati del rock degli anni ’90. E’ uscito da poco più di dieci giorni … …

Graphic design e comunicazione.
Un binomio perfetto

La comunicazione visiva, oggi, la fa da padrona. E’ sotto gli occhi di tutti e non possiamo più fare a meno di confrontarci con questo fatto. Ma come si sviluppa un progetto di comunicazione visiva? Lungi dall’essere un’operazione semplice, necessita di grande preparazione. Vediamo un po’ meglio perché. “Complicare è facile, semplificare è difficile. Per complicare … …

Sui sentieri di mare. Da Omero a Walcott

I volti di Odisseo Il fascino della lettura è anche nello scoprire le relazioni che connettono libri diversi. Ancor più se tali relazioni si rivelano imprevedibili. Del resto, è pur vero che questa è un’opportunità insita in ogni testo. Ogni libro, ogni lettura è un viaggio mai lineare, mai concluso. A lungo ho pensato al … …

Storia perfetta dell’errore di Roberto Mercadini

La vita è imperfetta. E non ci sarebbe perfezione se così non fosse. “La letteratura non mi ha mai, nemmeno una volta, aiutato a capire la vita. Anzi, è successo l’opposto: capire un verso dopo aver vissuto… Ho capito qualcosa di Dante baciandoti… Invece la scienza mi insegna, mi chiarisce”. Forse succede perché la scienza … …

Dream. L’arte incontra i sogni al Chiostro del Bramante

E se riuscissimo a trovare dei sogni che sono già lì, pronti, pronti da gustare, da dosare a nostro piacimento, da vedere e rivedere? Un assortimento intero di sogni, è ciò che ci propone Danilo Eccer con  la mostra Dream al Chiostro del Bramante, dove i sogni incontrano la grande arte contemporanea. Da giovani urliamo … …
fuoco

La signora Trude. Come ti illustro il diavolo

C’era una volta una bambina. Era testarda ed imprudente, e non obbediva ai suoi genitori né ascoltava le loro raccomandazioni: Credete che poteva finir bene? Un giorno, disse ai genitori: “Ho sentito tanto parlare della signora Trude! Uno di questi giorni, voglio andare a trovarla. La gente racconta che tutto ciò che la riguarda è … …

La Scuola Medica Salernitana

Questo articolo fa parte di un blog tour organizzato da Thriller Storici e Dintorni, blog e gruppo Facebook molto attivo. In pratica si legge un libro e poi, ogni blog che partecipa al tour, approfondisce un aspetto di cui si parla. Il romanzo è Sangue due volte rosso di Gabriella Grieco e lo ha letto … …

Fin dove si possono spingere gli uomini? Cuore di tenebra di Joseph Conrad

La definizione di “bel romanzo” in me coincide con la sua capacità di nutrirmi di qualcosa di nuovo e profondo, che mi faccia conoscere non tanto le caratteristiche dei suoi personaggi, bensì me stessa. Cuore di tenebra di Joseph Conrad è un grande romanzo, anche se piccolo come numero di pagine, prima di tutto per … …

MEME.
Perché piacciono così tanto

Parlando di internet e cultura digitale, doveva arrivare per forza di cose il momento in cui affrontare la piaga più dilagante tra le pagine virtuali dei nostri social media: l’ironia. Certo, piaga è forse un termine eccessivo. Dovremo dire meglio che l’ironia rappresenta, nello stesso tempo, Croce e Delizia dei nostri safari digitali. Croce perché spesso … …

La Casa di Carta. La serie non in lingua inglese più vista di sempre

Perdersi nella storia della rapina ambientata all’interno della Zecca di Stato spagnola, fare nottata per vedere come va a finire e tornare ad essere una donna libera dal pensiero fisso di Netflix, sentirsi come quando sai che saluti delle persone che non vedrai più, a cui ti sei affezionata: La Casa Di Carta per me … …

Pennac. In libreria il dolore per suo fratello

In Italia è in libreria dal 18 ottobre. Si tratta di Mio fratello l’ultimo lavoro dello scrittore francese Daniel Pennac, edito da Feltrinelli, in cui ci racconta il dolore per la scomparsa del fratello Bernard avvenuta nel 2007. Ho conosciuto Daniel Pennac – pseudonimo che Daniel Pennacchioni ha assunto dopo aver scritto un saggio contro … …

La ragazza sbagliata di Giampaolo Simi

Un caso del passato, quello de La ragazza sbagliata di Giampaolo Simi, un caso più che freddo, completamente concluso con tanto di condanna in Cassazione regolarmente scontata, finisce per diventare l’unica ancora di salvezza nella vita, prossima al totale sfascio, di Dario Corbo, giornalista di lungo corso rimasto inopinatamente a spasso dopo la chiusura del … …

Berta Isla di Javier Marías

Berta Isla di Javier Marías, libro dell’anno in Spagna, da molti è considerato il suo capolavoro, superando persino Domani nella battaglia pensa a me. Sullo sfondo di una Spagna in cui si consuma l’interminabile fine del Franchismo, tra minacce golpiste, attivismo dell’Eta, omicidi di stato dei temibili “Sociales” (il corpo di polizia franchista) alimentati dal … …

La nuova via della seta. L’invasione della Cina. Seconda parte

La Cina non guarda più solo all’interno e al passato, ma all’esterno e al futuro. È da oltre un decennio che attua una forte politica d’investimenti diretti all’estero. La politica denominata Going Global si è attuata attraverso piani di acquisizioni e investimenti effettuati da società a controllo pubblico. L’Africa, continente ricco di materie prime e … …

I messaggeri della morte. Illustrando. Al di là

Una volta, tanto tempo fa, un gigante camminava sulla strada maestra, quando, d’un tratto gli si slanciò addosso uno straniero e gridò: “Alt, non un passo di più!” – “Come,” disse il gigante, “tu nanerottolo che potrei schiacciare con un dito, tu vuoi sbarrarmi la strada? Chi sei da parlare con tanto coraggio?” – “Sono … …

Figli dell’estate di Monika Held

Leggo da tutta la vita. Il primo libro, Il barone di Münchhausen, lo lessi che non avevo sette anni. Da allora non ho più smesso, leggo sia per studio che per diletto. Il libro è, da sempre, l’oggetto che più incarna la mia quotidianità. E di libri che mi hanno coinvolta ed emozionata ce ne … …

Le simmetrie “infrante” di Lisa Halliday

“Tutto, in natura, nasce da una simmetria. Tante cose in natura sono simmetriche, sai?” “Cosa?” “Ad esempio le stelle marine, i fiocchi di neve, le celle degli alveari delle api e i cristalli… l’uomo!”  Il Piccolo Principe Tutti, prima o poi, abbiamo letto Il Piccolo Principe e ne siamo rimasti incantati. Nel suo capolavoro, Antoine … …

Voci fuori campo di Ali Smith

Ambra bussa alla porta del cottage affittato per l’estate da una famiglia infelice, dicendo che le si è rotta la macchina. In casa ci sono Eve, scrittrice di successo in piena crisi creativa, Michael, professore di letteratura e suo secondo marito, Astrid, dodicenne che riprende le albe con la telecamera e Magnus che a 17 … …

Il mondo scritto. I capolavori della letteratura che hanno fatto la storia della civiltà

Una star. Così immaginiamo si muova Martin Puchner nell’ambito della critica letteraria. I suoi scritti comprendono una dozzina di libri, diverse antologie e oltre 60 tra articoli e saggi, tradotti in molte lingue, visto che i suoi interessi spaziano dalla filosofia al teatro, dalla storia alla letteratura mondiale. E’ autore della Norton Anthology of World … …

La nuova via della seta. Cina, progetto per un’invasione globale

Avete mai consultato una carta geografica che viene venduta qui in Asia orientale, di quelle che studiano i bambini cinesi a scuola e che rappresenta il mondo? È una mappa decisamente diversa da quella che siamo abituati a consultare noi in Occidente. Al centro di quel planisfero c’è la Cina, con l’Europa e le Americhe … …
casa-howard

Casa Howard ancora sotto i riflettori. Storia di un lungo successo

Ci sono gesti che aprono squarci sulla vita interiore delle persone e dell’umanità in genere, come un bacio appassionato sintomo di una passione fugace, ma intensa. Ci sono oggetti che si rivestono di significati più ampi e profondi, come una guida turistica simbolo di conformismo e vuota rispettabilità. E poi ci sono i luoghi che … …
bud spencer

La rocambolesca vita di Bud Spencer presto al cinema! Evviva

Lo ha annunciato il figlio Giuseppe, durante la cerimonia d’apertura del Terni Pop Film Fest, il Festival del cinema popolare alla sua prima edizione che terminerà stasera, domenica 30 settembre. Ospiti della serata, oltre a Giuseppe Pedersoli, anche la figlia di Spencer, Diamante, e il nipote Alessandro Pedersoli. Alle scuole medie, frequentavo una sezione un po’ sfigata. … …

“Il bambino capriccioso”. Come ti illustro il fastidio

C’era una volta un bambino capriccioso, che non faceva mai quello che voleva la mamma. Perciò il buon Dio ne era scontento e lo fece ammalare; e nessun medico potè salvarlo, e presto egli giacque nel suo piccolo letto di morte. Quando fu sepolto e la fossa fu coperta di terra, tutt’a un tratto spuntò … …

L’incredibile cena dei fisici quantistici

Tutti sanno che una cosa è impossibile, poi arriva uno che non lo sa e la fa. Albert Einstein C’era una volta, tanto tempo fa in un Paese lontano lontano (insomma, il Belgio non è lontanissimo, ma tutte le favole iniziano così!), un ricco industriale che si chiamava Ernest Solvay. Lui e il suo amico … …

Cappotto rosso e catene d’acciaio

“Questa pizza è orribile!” “L’abbiamo anche pagata un sacco!” “La prossima volta andiamo da Pascucci.” “Assolutamente!” Do un morso al mio trancio di margherita e getto un’occhiata a Sofia, che mi sembra abbastanza disgustata. Ale e Fede, invece, pare si stiano godendo molto il pranzo, anche Carlotta non ha l’aria d’esser particolarmente contrariata. Simona non … …
stefano cucchi

“Sulla mia pelle”.
Il caso Cucchi conquista anche Hollywood

Sulla mia pelle. 7 giorni raccontati in 1h e 40 minuti. Tanto basta ad Alessio Cremonini per mostrare al mondo senza troppi filtri un caso di cronaca nazionale di cui c’è poco da essere orgogliosi. E dopo anni, il cinema torna ad essere un fenomeno sociale. Sulla mia pelle è uno di quei film che … …

Lealtà di Letizia Pezzali

Lealtà è parola che deriva dal latino legalitas.  Richiama una componente del carattere di una persona che sceglie di obbedire a particolari valori di correttezza e sincerità anche in situazioni molto difficili. Così ci dice il dizionario. In altri termini, si può intendere per lealtà il grado di coerenza tra un comportamento nella pratica e … …

I migliori Romance del 2018

Ben trovati lettori di Cronache. Forse molti di voi saranno già tornati alle normali occupazioni, mentre qualcuno avrà preferito settembre per il meritato riposo. Per chi quindi si appresta a partire e per quelli che vogliono addolcire il rientro, ecco una selezione di romanzi letti durante quest’anno solare che mi hanno particolarmente colpita e che … …

La promessa del buio di Riccardo Bruni

La promessa del buio, terzo romanzo di Riccardo Bruni pubblicato da Amazon Publishing, inizia in Toscana, una notte di Ferragosto del 1992, quando un ragazzo trova due cadaveri nel bosco. Accusato del delitto, lo ritroviamo 25 anni dopo che esce di galera. La vicenda, che si articola su più piani narrativi e temporali, ha come … …

Serenissime letture 2a parte

Perché si è tanto scritto e si continua a scrivere di Venezia? Non è infrequente che l’incontro occasionale con l’opera di uno scrittore affetto dal mal di Venezia scateni nel lettore una bulimia letteraria che lo porti a desiderare la conoscenza di tutto lo scibile veneziano. Continua il viaggio attraverso le numerose pagine consacrate alla … …
Roma Venezia 75

Venezia 75.
And the winner is…

Qualche tempo fa, in un bell’intervento alla radio, il grande artista Emilio Isgrò rivendicava il diritto-dovere degli artisti di osservare la realtà, da una posizione possibilmente defilata, per darne una propria interpretazione che potesse aiutare a comprenderla. Mai come in questo periodo confuso, in cui giorno dopo giorno si susseguono proclami e smentite, fake news e … …

Venezia 75. I migliori film

Chi frequenta i festival cinematografici lo sa: entrare in sala è sempre una scommessa. Trattandosi per lo più di anteprime (e la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia su questo è rigorosa), talvolta finite di montare a pochi giorni dalla presentazione in sala, reperire informazioni anche solo sulla trama di un film è molto difficile, … …

I migliori libri dell’anno 2018

Siamo sempre i bambini che leggevano I figli del capitano Grant, mi ha detto Carla Vistarini, qui tra gli intervistati. Sì, ma com’è difficile trovare il libro giusto!  Per questo ho chiesto a scrittori, redattori, librai, lettori più e meno forti quali siano i migliori libri che hanno letto nell’ultimo anno. Dal nostro piccolo sondaggio … …

Record di follower Instagram per gli Uffizi. Alla faccia di Chiara Ferragni!

Certo, il paragone non è proprio azzeccato, visto che gli Uffizi vantano 152000 Follower su Instagram e la Ferragni ben più di 13 milioni, ma le Galleria di Firenze sono on line solo da 2 anni, hanno all’attivo poco più di 800 post, contro i 16782 post della blogger ed hanno una crescita annuale di … …

Serenissime letture

Perché si è tanto scritto e si continua a scrivere di Venezia? Leggendo le pagine che tanti hanno consacrato alla città anfibia si ha la sensazione di udire la medesima melodia di fondo, un suono che, pur all’avvicendarsi degli autori, si mantiene riconoscibile e comune a ciascuno: è il suono delle parole sentimentali, che tradiscono … …

La guerra dei dati

Internet ha sicuramente sconvolto le nostre abitudini e le nostre vite da molti punti di vista. Da quello economico, ha addirittura creato una nuova categoria di consumatori. Vengono chiamati “prosumers”. Un termine coniato nel 1980 da Alvin Toffler rifacendosi all’idea suggerita da Marshall McLuhan (celebre teorico dei media), secondo il quale ogni consumatore, mediante la tecnologia elettrica, sarebbe … …

Sulla vecchiaia. La vita e i giorni di Enzo Bianchi

In un’epoca in cui la vecchiaia è rimossa e la giovinezza è divenuta età invidiabile da rincorrere ad ogni costo, sembra incredibile che un piccolo libro di Enzo Bianchi, incentrato proprio su questo tema, sia da tanti mesi in classifica. Sto parlando de La vita e i giorni, pubblicato da Il Mulino ad aprile di … …
Olive Kitteridge

Olive Kitteridge. Una sigla che vale ogni dettaglio

Un romanzo di Elizabeth Strout vincitore del premio Pulitzer nel 2009. Una miniserie in 4 puntate prodotta ed interpretata da Francis McDormand per HBO nel 2015. Un caso di trasposizione felice che avevamo già discusso qui, ma che ora vogliamo riprendere per parlare di ciò che completa l’ottimo lavoro televisivo: la sigla. Scheda tecnica: Creative Director: … …
anderson museo

Metti un regista al museo. Wes Anderson diventa curatore

Wes Anderson è un personaggio di sicuro eclettico e visionario. Regista, sceneggiatore, produttore, nella sua carriera si è cimentato con diversi generi cinematografici, fino al suo ultimo successo L’isola dei Cani, film interamente realizzato in stop-motion, Orso d’Argento al Festival di Berlino del 2018. Dal 6 novembre al 28 aprile potremo vederlo in una veste … …

Il multimondo visionario di Mohsin Hamid

Nominato due volte  per il Man Booker Prize, Mohsin Hamid (qui sopra con la moglie Zahra) è uno di quegli scrittori che riesce a raccontare la complessità del contemporaneo senza rinunciare all’ironia e alla tenerezza. E, cosa non meno importante, con una profondità di sguardo che apre alla possibilità di nuovi orizzonti storici, non necessariamente … …

Il prossimo colpo di Lupin? Sarà su Netflix e avrà il volto di Omar Sy

Andrà in onda nel 2020 e sarà una produzione originale Netflix francese. Un progetto destinato a far riparlare di sé una delle icone più amate dal pubblico di tutte le età: l’astuto Arsenio Lupin. Per le persone della mia generazione, pensare a Lupin vuol dire essenzialmente rievocare suo nipote ed il successo del manga Lupin III, … …

L’americano tranquillo di Graham Greene

Graham Greene, nel suo libro L’americano tranquillo (Mondadori editore), ambientato negli anni Cinquanta, durante la guerra dell’Indocina, ha saputo raccontare egregiamente alcuni aspetti del rapporto tra le fanciulle orientali e gli uomini occidentali, con le tante incomprensioni, le molte gioie, le complicazioni, gli entusiasmi, le ossessioni, le paranoie. Ce lo racconta Paul Valenti, “un italiano … …

Effetto Lucifero. Tra Stanford e Marina Abramovic

L’essere umano, come ci insegna la storia, è la creatura vivente più intelligente sul pianeta Terra. È grazie all’essere umano che la vita e il progresso vanno avanti eppure, dopo anni e anni di studi, ancora non si è riusciti del tutto a decifrare l’enorme complessità del cervello umano. Cosa rende l’umano superiore alle altre … …

Il principe ranocchio. Come ti illustro la fedeltà

Nei tempi antichi, quando desiderare serviva ancora a qualcosa, c’era un re, le cui figlie erano tutte belle, ma la più giovane era così bella che perfino il sole, che pure ha visto tante cose, sempre si meravigliava, quando le brillava il volto. Vicino al castello del re c’era un gran bosco tenebroso e nel … …
the new pope

The New Pope. John Malkovich nuova star di Sorrentino. E Jude Law?

La seconda  stagione di The Young Pope, grande successo del premio Oscar Paolo Sorrentino, si chiamerà The new Pope e vedrà John Malkovich al fianco di Jude Law nel cast. Le riprese prenderanno il via in Italia nel mese di novembre. The New Pope è una serie originale Sky-HBO prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e coprodotta da Mediapro. Si tratta di un progetto collegato … …

“Che delizia avere un uomo ai propri piedi”: Jezabel

“Era un giorno d’estate parigino, freddo e scialbo; la pioggia scorreva lungo le alte finestre”. C’è una donna sul banco degli imputati, è accusata di aver ucciso un uomo. “La donna si chiamava Gladys Eysenach ed era accusata di aver ucciso il suo amante: Bernard Martin, vent’anni”. Lui è un ragazzo di modestissima estrazione, figlio … …

Il potere del cane di Thomas Savage
Ovvero della gentilezza calpestata

Ripubblicato nel 2016 da Neri Pozza, con la traduzione di Luisa Corbetta, Il potere del cane di Thomas Savage è un romanzo caratterizzato da un’introspezione psicologica molto accurata e da un’ambientazione attenta ai dettagli. Ricco di sfumature ma serrato nella trama che rimane impressa nell’immaginazione del lettore, incollato alla descrizione dei luoghi e agli sviluppi … …

Premio Strega 2018.
In letteratura vince il multiculturalismo

Dopo 15 anni il Premio Strega viene assegnato ad una donna. Ma la notizia non è questa. E’ che la donna a cui è stato assegnato il premio ha un cognome difficile ed una storia tutta da studiare. Soprattutto di questi tempi. E poi scrive di arte e di cultura. Come piace a noi. Helena … …

A misura d’uomo di Roberto Camurri

“Gli sembra che quella pianura, il giallo dei campi, il verde del foraggio, il marrone della terra disossata sia tutto quello che ha, sia, in fin dei conti, quello che è”. Fabbrico, piccolo paese della provincia emiliana: è questo il perno delle 176 pagine dell’esordiente Roberto Camurri, mediante il quale la sua scrittura netta e … …

Amore

Ma l’amore torna indietro Ti prende alle spalle, criminale Per toglierti la tua vita certa e matura In cambio della quale ti lascia la sua acerba e amara. Non difenderti, è il prezzo che devi pagare, Vanne orgoglioso. L’amore torna sui tuoi passi Ti prenderà il cuore e lo stringerà forte Ascolta quel dolore È … …

Ian Rankin e il giallo scozzese
#TartanNoir

I suoi romanzi hanno come protagonista John Rebus, l’ispettore della polizia di Edimburgo, cinico, antisociale, impulsivo e pieno di rabbia. Definito da James Ellroy “il re del giallo scozzese”, Ian Rankin (classe 1960) ha vinto diversi premi ed è stato tradotto in numerose lingue. Ultimo romanzo uscito in Italia è Piuttosto il diavolo. Intervistato da … …
patrick-melrose

Fan di Benedict Cumberbatch, pronti per Patrick Melrose?

Dal 9 luglio va in onda su Sky Atlantic la miniserie che racconta il declino dell’aristocrazia inglese attraverso uno dei suoi protagonisti: Patrick Melrose. Serie tv prodotta da Showtime e ispirata ai romanzi di Edward St. Aubyn in cui racconta la sua difficile storia personale: un’infanzia traumatica vissuta tra un padre sadico che ha abusato di lui … …
lia levi

Questa sera è già domani. Intervista a Lia Levi

Lia Levi, di famiglia piemontese, vive a Roma, dove ha diretto per trent’anni il mensile ebraico Shalom. Con il romanzo Questa sera è già domani (Edizioni E/O) è la vincitrice della quinta edizione del Premio Strega Giovani ed è finalista al Premio Strega 2018. Il romanzo racconta la storia di una famiglia ebraica negli anni delle … …

L’ombra, il silenzio e la musica dei fiori:
Rifrazioni di Elio Pecora

Il professor Marco Camerini scrive per Cronache Letterarie delle recensioni in cui usa un linguaggio incandescente come un flusso di lava per raccontare l’arte della letteratura. Questo suo pezzo su Rifrazioni di Elio Pecora non è di facilissima lettura, ma se amate la poesia non potete perdervelo. La pazienza maggiore l’ha dovuta a se stesso: … …
rare 2018

Il Romance Event finalmente a Roma. Cronaca di una giornata memorabile

Delirio! Solo così posso definire il week end appena trascorso presso lo Sheraton Roma Hotel & Conference Center dell’Eur, dove si è tenuta la prima edizione italiana del RARE – Romance Author and Reader Events. Una realtà in molti paesi europei, il Romance Event non aveva ancora visto la luce sul suolo nostrano e sarebbe stato davvero … …

I tre capelli d’oro del diavolo. Come ti illustro la fortuna

C’era una volta una povera donna che diede alla luce un maschietto; e perché il neonato aveva indosso la tunica della fortuna, gli predissero che a quattordici anni avrebbe sposato la figlia del re. Ed ecco, subito dopo, il re giunse nel villaggio, e nessuno sapeva che era il re; e quando domandò alla gente … …

“The Man in the High Castle”. Dietro la sigla di un mondo nuovo

Basata sul romanzo distopico di Philip Dick La svastica sul sole del 1962, The Man in the High Castle mette in scena un passato alternativo in cui a  vincere la seconda guerra mondiale sono le Potenze dell’Asse, Germania e Giappone. Il mondo ha quindi un diverso assetto geografico e nuove regole politiche. La serie è … …

“Le otto montagne” di Cognetti. Il premio Strega a teatro

Caso letterario nel 2016, Premio Strega nel 2017, Le otto montagne di Paolo Cognetti diventa una pièce teatrale. La narrazione si fa liquida e lo stile prende corpo. Sono nata e cresciuta in una piccola città di provincia, da genitori che, però, non erano originari di quella terra, ma provenivano da una zona montana non … …

THE CROWN: il fascino irresistibile della Corona

La regina Elisabetta II tra pubblico e privato Ho subito tardi il fascino delle serie tv on demand, probabilmente perché fino a poco tempo fa la mia fruizione audiovisiva era esclusivamente cinematografica, anche quando si trattava di vedere DVD a casa. Ma a un certo punto anche io ho ceduto a Netflix, scoprendo un fantastico … …

Margaret Atwood in tv. “L’altra Grace”, “Il racconto dell’ancella” e poi?

Indubbiamente questo è il suo momento. Margaret Atwood: poetessa, scrittrice pluripremiata, attivista, 79 anni. Lo è perché la tv non fa che inseguirla. Dopo aver provveduto Hulu all’adattamento visivo di The Handmaid’s Tale – Il racconto dell’ancella, e Netflix a quello di  Alias Grace – L’altra Grace, presto sarà la volta della trilogia di MaddAddam … …

Vita spericolata di Albert Spaggiari di Giorgio Ballario

Il personaggio sembra uscito da una sceneggiatura cinematografica e infatti il cinema gli ha già dedicato due film, uno diretto da José Giovanni nel 1979 e l’altro da Jean-Paul Rouve nel 2008. Solo che, stavolta, in ambo i casi, gli sceneggiatori anziché romanzare la storia per renderla più appetibile al pubblico, hanno dovuto condensarla per … …

Sea sorrow. Il dolore del mare al cinema

Sea Sorrow è il primo, e forse ultimo, film di Vanessa Redgrave – attrice di anni 81. Passato al festival di Cannes nel 2017 in proiezione speciale, poi in anteprima alla Festa del cinema di Roma a novembre, il film arriva in sala il 20 giugno, per la Giornata mondiale del rifugiato, con Officine Ubu. … …

Perdere la verginità con un robot. Si può?

La rivoluzione tecnologica del terzo millennio non risparmia niente e nessuno. Abbiamo già visto come condizionerà la nostra identità, o come gli algoritmi ci metteranno di fronte a interrogativi etici nel caso delle auto senza guidatore. Oggi ci spingiamo oltre. E cerchiamo di capire come toccherà l’ambito più intimo delle nostre vite. Esatto: il sesso. … …

D’Annunzio continua a seminare. Ma stavolta a scrivere è la figlia

Gabriele D’annunzio è morto 80 anni fa, ma, ancora oggi, continuano ad emergere tracce di lui. Tre anni fa abbiamo addirittura mappato il suo DNA grazie al liquido seminale trattenuto su un fazzoletto. D’Annunzio aveva deciso di usarlo come testimonianza di una passionale notte d’amore e lo aveva donato alla sua amante, la Contessa Olga Levi … …
trust

Trust: una serie che corona l’anno dei Getty

Il rapimento di Paul Getty III, avvenuto a Roma nel luglio del 1973, ha ispirato quest’anno un film ed una serie tv dai cast niente male. Il film Tutti i soldi del mondo (All the money in the world) è di Ridley Scott ed è uscito nelle sale avvolto dalla polemica. Inizialmente girato con Kevin … …

Fabbrica con vista. Olivetti a Pozzuoli

1953, lo stabilimento Olivetti a Pozzuoli cancella le barriere tra esterno e interno e diventa il posto di lavoro più bello del mondo. “Così, di fronte al golfo più singolare del mondo, questa fabbrica si è elevata, nell’idea dell’architetto, in rispetto della bellezza dei luoghi e affinché la bellezza fosse di conforto nel lavoro di ogni giorno. Abbiamo … …
sense8

Sense8. Fandom vincit omnia

Il mondo delle serie tv è ormai parte della nostra routine quotidiana. Se ne parla con gli amici al bar durante un aperitivo, si commentano i nuovi episodi usciti e si fanno ipotesi per i prossimi a venire, ma non solo. Grazie ad Internet, il fenomeno evolve in molte direzioni. Si creano gruppi su Facebook … …

L’altro sguardo. Fotografe italiane 1965 – 2018

Dall’8 giugno al Palazzo delle Esposizioni la mostra L’altro sguardo. Fotografe italiane 1965-2018 propone oltre 200 foto delle più grandi interpreti del panorama fotografico italiano, dagli anni Sessanta ad oggi. Le foto provengono dalla collezione Donata Pizzi, fotografa professionista e autrice di numerosi libri e mostre dedicati alla fotografia. Risale agli anni Settanta l’ingresso di … …

Etica alla guida. Chi sceglie quando non decidiamo noi

La velocità con cui le auto a guida autonoma stanno facendo il loro ingresso sul mercato sta sorprendendo tutti. Ci avevano detto che avremmo dovuto aspettare ancora qualche anno, invece sono già l’attrazione di fiere ed esposizioni in tutto il mondo. Prendo una rivista all’aeroporto per ammazzare il tempo. Devo affrontare più di 9 ore … …

Un bastimento carico di… Come ti illustro un’allegoria

Marito e moglie avevano un bambino, ed erano molto devoti a San Michele Arcangelo: tutti gli anni gli facevano la festa. Morì il marito, e la moglie con i pochi soldi che le rimanevano, ogni anno faceva la festa a San Michele Arcangelo. Venne un anno in cui non sapeva più cosa vendere per fare … …

Tutto il buio dei miei giorni di Silvia Ciompi

E’ giovane, Silvia Ciompi, giovanissima. 25 anni e già così brava. Questa sua creatura ha visto la luce su Wattpad. Capitolo dopo capitolo, ha conquistato il cuore dei lettori e scalato le classifiche di gradimento, convincendo Sperling & Kupfer a puntare su di lei e a pubblicare il suo romanzo d’esordio. Tutto il buio dei … …

Fino alla fine del tempo
Sergio Barbarén e La casa di luce

“Assicuratevi che nella vostra anima non ci sia un solo abbraccio che non avete dato quando verrà il vostro momento di lasciare questo mondo; nessun sorriso che abbiate trattenuto o parole d’amore che abbiate taciuto, di conforto che non abbiate offerto. In questo modo la storia continuerà per sempre, fino alla fine del tempo”. Bastano … …

Il respiro della notte
di Richard Mason

Alla fine non molto differente da quella di Mark Haddon è la vicenda letteraria di Richard Mason, affermatosi clamorosamente a soli 22 anni con Anime alla deriva (1999) e rimasto legato al successo, forse troppo precoce, di quel libro. Noi (2004) era altrettanto interessante – se non migliore sul piano narratologico – ma non incontrò … …

“Chi è lei?” E Nadja senza esitare: “Sono l’anima errante”.
Nadja di André Breton

Qualche giorno fa, camminando nel centro di Bologna tra la gente che andava e veniva, mi ha colpito un volto. Ho l’abitudine di guardare le persone mentre cammino e quel viso di una ragazza… alta, giovanissima, molto bella, un vestito di cotone leggero a fiorellini con sopra una mantellina di lana. Era in compagnia di … …

Filmini al cinema. Dal cinema al social video – PARTE SECONDA

Continua il nostro viaggio nell’uso del cinema amatoriale sul grande schermo. Dopo aver esplorato nella prima parte dell’articolo le origini e l’utilizzo dei video amatoriali fino agli anni ’80, in questa seconda ed ultima parte, esploreremo cosa  è successo in epoca più recente e contemporanea. Attorno alla metà degli anni ’80, si assiste ad una … …

Patria di Fernando Aramburu

“Chiedere perdono richiede più coraggio che sparare, che azionare una bomba. Quelle sono cose che possono fare tutti. Basta essere giovane, ingenuo e avere il sangue caldo.” Come si capisce che un libro è davvero un grande romanzo? Lo è quando ti apre prospettive nuove, ti amplia la mente e continui a farti domande sul … …
vinyl

Vinyl.
La serie fallisce, la sigla spacca

Era stata annunciata come la serie dell’anno nel 2016. Quel team di progetto che vedeva insieme Mick Jagger e Martin Scorsese, Terence Winter e Rich Cohen, aveva creato delle aspettative altissime. Ma vuoi la spesa, vuoi la delusione per lo share, di quella serie dopo la prima stagione non se n’è fatto più nulla. Eppure … …
solo

Un solo Han Solo:
Harrison Ford

Eh sì, lo so. Purtroppo ho la mia età. Ma come non riuscirei mai ad affezionarmi ad un Indiana Jones che non sia LUI, non credo che mi riuscirà facile immedesimarmi in un giovane ed ancora non cinico Han Solo che non sia appunto ancora LUI, Harrison Ford. Esce oggi nelle sale italiane Solo – … …

Blockchain e dintorni: dai pomodori a Facebook

E’ una parola magica ormai sulla bocca di tutti, ma che in pochi conoscono davvero. Alcuni di voi l’avranno sentita nominare sicuramente in relazione ai celebri Bitcoin, le criptovalute digitali. Ecco, è il momento di scoprirne qualcosa di più: stiamo parlando della Blockchain. Sappiano benissimo che la tecnologia può essere applicata in molte maniere utili, … …

Odore di chiuso
di Marco Malvaldi

Un castello, Pellegrino Artusi, un omicidio, l’Italia appena unita. Pellegrino Artusi, preceduto dalla fama del suo libro di cucina, è ospite del barone Romualdo Buonaiuti  a Bolgheri, in un venerdì di inizio estate del 1895. Il barone vorrebbe un parere per trasformare parte del suo castello in quello che oggi si chiamerebbe Boutique Hotel. Ad … …

A spasso per il Salone del Libro di Torino

“Un giorno tutto questo” è la sfida lanciata dal Salone del libro di Torino 2018, che getta uno sguardo verso il futuro e si interroga su ciò che sarà. Sotto la presidenza di Massimo Bray e la direzione del Premio Strega Nicola Lagioia, il Salone quest’anno ha ripreso a brillare in tutto il suo splendore, leggermente offuscato … …

Occidentali visti dall’Oriente
“Bangkok” di Lawrence Osborne

Le cinque e mezza di un’altra giornata proficua nei grandi annali dell’insensatezza. Il tramonto sta per andare in scena con tutta la sua eleganza, mentre le ombre si coricano a dismisura. Questo è il momento più bello della giornata, quando è troppo tardi per recuperare il tempo perduto, quando la luce è più morbida e … …
italo calvino

La figlia del sole.
Come ti illustro la magia

A un Re e a una Regina, finalmente, dopo averlo tanto aspettato, stava per nascere un bambino. Chiamarono gli astrologhi per sapere se sarebbe nato un maschio o una femmina, e qual era il suo pianeta. Gli astrologhi guardarono le stelle e dissero che nascerebbe una bambina, e che era destinata a far innamorare di … …
Amedeo_Modigliani nudo

Modigliani e quel nudo da 157 milioni di dollari

E’ stato venduto all’asta da Sotheby’s a New York per 157,2 milioni di dollari (tasse incluse) Nu couché (sur le coté gauche): quadro che raffigura un nudo femminile realizzato nel 1917 da Amedeo Modigliani. Chissà cosa penserebbe Amedeo di tutto questo successo postumo? Lui, che all’età di soli 35 anni venne falciato dalla tubercolosi dopo … …

Filmini al cinema. Dal cinema al social video
PARTE PRIMA

Questo articolo vi propone un viaggio nell’uso del cinema amatoriale sul grande schermo. Un fenomeno che ha portato, con il tempo, alla nascita del social video. Per comodità di lettura, sarà proposto in due tappe, che coincideranno con due fasi  diverse della storia di questo processo, tanto affascinante quanto poco conosciuto. L’inserimento di un filmato … …

Dora Maar e Picasso. Il potere dell’amore e dell’arte

C’è una donna affascinante, seduta da sola al tavolo di un bistrot, che gioca con un coltello, pugnalando lo spazio fra le dita aperte sul piano. E c’è un uomo carismatico e sicuro di sé che la avvicina, ammaliato, e le rivolge una richiesta sfacciata, presentandosi baldanzosamente. “Sono Picasso” dice, e tanto basta. Lei risponde … …
caravaggio

Milo Manara e quel Caravaggio col volto di Andrea Pazienza

L’occasione è l’uscita in edicola, con il Corriere della Sera, di una collana dedicata a Manara la cui prima uscita è stato proprio la graphic novel La Tavolozza e la Spada, dedicata a Caravaggio. Ma ogni occasione dovrebbe essere buona per parlare di Manara e Caravaggio. Per cominciare condividono le iniziali Milo Manara e Michelangelo … …

5 libri in 5 giorni
Alla scoperta di Alicia Giménez Bartlett

Una di quelle cose che succedono a Berlino: sto tornando a casa dopo aver pranzato fuori, e alla fermata dell’autobus ti vedo un tipo che poggia uno scatolone pieno di libri sotto la pensilina. Mi attardo a guardare una vetrina aspettando che se ne vada e, non appena svolta l’angolo, mi fiondo sulla scatola come … …

Le venti giornate di Torino di Giorgio De Maria

Presentato oggi al Salone del Libro, Le venti giornate di Torino di Giorgio De Maria è un romanzo profetico che è stato riscoperto dopo quarant’anni, prima negli Stati Uniti e ora in Italia, da Frassinelli. Per descrivere Le venti giornate di Torino. Inchiesta di fine secolo di Giorgio De Maria (1924-2009) – ai tempi piuttosto … …

“Piccole donne” di nuovo in tv. Quanti ricordi!

La mia favorita è sempre stata Jo. Il maschiaccio della famiglia, ribelle ed aspirante scrittrice. Vedere Winona Ryder nei suoi panni nel ’94 ha di certo contribuito a rafforzare la mia naturale predisposizione. Non ricordo quanti anni avessi la prima volta che ho letto Piccole donne, il testo divenuto ormai un classico di Luoisa May … …

La mia casa a Damasco
di Diane Darke

Damasco di sogno e di sangue. Damasco di mistero e di arte. Damasco di marmi pregiati e di macerie. Città che richiama un tessuto prezioso fra i preziosi, dove prendono vita arabeschi di un’eleganza immortale su stoffe lucide, ricche come ricca è l’interiorità degli arabi. Questo libro è un meraviglioso modo di onorare il coraggio … …

Il diavolo nel cassetto
di Paolo Maurensig

Insomma, per l’autore della Variante di Luneburg, Il diavolo nel cassetto (Einaudi, 2018) esiste. Senza nessun pittoresco e convenzionale armamentario, né datate cortine di zolfo e risibili rituali, ma creato a nostra immagine e somiglianza, si incarna nella quotidianità. Figlio abbandonato di coppie “pie e morigerate”, proverbialmente povero o erede di famiglie blasonate, sin da … …
ragazze elettriche

Ragazze elettriche
Donne e potere

Lei accoglie il fulmine nell’incavo della mano. Gli ordina di colpire Dopo aver letto il romanzo della giovane scrittrice Naomi Alderman edito da Nottetempo non guarderete più a un temporale con gli stessi occhi. Nel mondo distopico descritto da Ragazze elettriche, l’energia elettrica non è più semplicemente un fattore fisico, ma diviene strumento di potere nelle … …
paolo giordano

Paolo Giordano torna in libreria: ansia?

Ognuno ha i suoi vizi da bibliofilo. Io ho quello di non lasciarmi mai sfuggire l’acquisto e la lettura di un libro premiato. Anche quando so che mi deluderà o non mi interesserà. Lo faccio, in realtà, anche per il cinema, o per i programmi e le serie più acclamate della tv. Penso che sia … …

Leggere l’Ulisse è come fare una spedizione in Nepal
Woolf contro Joyce 2a parte

In questo duello letterario, organizzato da Valerio Magrelli al teatro Piccolo Eliseo di Roma per la serie dei Cultural Combat, gli sfidanti sono Virginia Woolf e James Joyce. Ma in realtà è soprattutto la Woolf ad essere tormentata dall’Ulisse di Joyce. Il suo giudizio oscillerà e cambierà nel corso di vent’anni. E’ “un supplizio”, un libro … …
buenos aires

Buenos Aires.
La città che nacque due volte

E’ il 25 marzo del 1370 quando una violenta tempesta colpisce una nave catalana in rotta verso l’Italia. Quando il capitano capisce che non c’è più nulla da fare, cerca di salvare l’equipaggio ordinando di gettare in mare tutto il carico. Tra le casse in stiva ce n’è una di cui tutti ignoravano l’esistenza, è molto pesante … …

Il re vanesio.
Come ti illustro l’ardore

C’era un Re; si credeva d’esser bello. Aveva uno specchio e sempre gli diceva: Specchio mio bello giocondo Dimmi chi è Più bello di me al mondo. Sua moglie per un po’ lo lasciò dire, poi, non sopportando più d’avere un marito tanto vanesio, sentendolo ripetere quei versi, disse: Ma zittisciti un po’, Re, Che … …

La ferrovia sotterranea di Colson Whitehead

La firma del Presidente Lincoln per l’abolizione della schiavitù negli Stati Uniti d’America ha rappresentato un grande evento storico, una svolta civile, una presa di coscienza giunta 246 anni dopo l’arrivo in Virginia dei primi 20 africani, rapiti per diventare schiavi. Il romanzo La ferrovia sotterranea di Colson Whitehead (SUR edizioni, traduzione di Martina Testa, … …

Cultural combat
Virginia Woolf contro James Joyce

La formula dei Cultural Combat si usa a Londra ormai da qualche anno. Si tratta di incontri-scontri, ad esempio Grecia contro Roma, Shakespeare contro Milton, Vermeer contro Rembrandt, Fleming contro le Carré, Verdi contro Wagner. Dei sei duelli tra scrittori che Valerio Magrelli presenta al Piccolo Eliseo di Roma, il primo è stato quello tra … …
robot lavoro

I robot ci ruberanno davvero il lavoro?

Viviamo in tempi celeri, velocissimi. Non ci si può fermare un secondo, o si è perduti. Anzi, citando la Regina Rossa di Lewis Carrol, in un mondo che già di per sé corre a velocità supersoniche, occorre correre il doppio! Come spesso ci siamo trovati a dire in questa rubrica, la distanza tra reale e … …

Rimbaud assassino

Le biografie di Jean Nicholas Arthur Rimbaud (1854-91), archetipo del “poeta maledetto”, esempio ineguagliato di talento precoce e di esistenza tormentata oltre ogni immaginazione, sono sempre ricchissime di particolari riguardo la sua relazione con Paul Verlaine (1844-96), un altro che quanto a “maledetto” associato all’arte non ha nulla da invidiare a nessuno. Negli ultimi decenni … …

Quel che resta della follia
La guardarobiera di Patrick McGrath

Anche Patrick Mc Grath, come alcuni degli scrittori di cui mi sono recentemente occupato, non riesce evidentemente a rimuovere il fortunato romanzo d’esordio e ne La guardarobiera (La nave di Teseo, 2017), la Follia (1998) pervade, latente od esplicita, repressa o pronta ad esplodere, caratteri, trama e contesto politico. Siamo nell’inverno del 1947, sullo sfondo … …
Narcos

Narcos. Una sigla che vale come un passaporto

Narcos è una serie americana creata da Chris Brancato, Carlo Bernard e Doug Miro per Netflix. La serie racconta la storia della diffusione della cocaina tra USA ed Europa negli anni Ottanta. Incentrata nelle prime due stagioni sulla lotta contro il narcotrafficante Pablo Escobar e il cartello di Medellìn, si occupa, nella terza, del cartello di … …

L’eredità delle dee
di Katerina Tuckova

Alle pendici dei Carpazi Bianchi, nella comunità di Zitkova, ancora oggi si parla delle dee che un tempo popolavano i monti che si ergono nei territori della Repubblica Ceca e della Slovacchia. Katerina Tuckova, scrittrice praghese, giornalista e curatrice di mostre d’arte, ci narra di loro in modo magistrale, in questo libro che è uno … …